/ ARTICOLI

Vite smarrite in Bassa padana

"Due giovani che vagano per la provincia, come asteroidi attraverso un cosmo che li respinge, che non possono o non vogliono riconoscere”. Germano Maccioni racconta così il suo esordio Gli asteroidi, ambientato in Emilia e distribuito da Luce Cinecittà il 1° novembre. Cast di tre giovani attori non professionisti affiancati da Pippo Delbono e Chiara Caselli

Hazanavicius, Godard e il ‘68

Lo abbiamo visto a Cannes con il titolo Le redoutable. Arriva in Italia il 31 ottobre, in ben 60 copie con Cinema di Valerio De Paolis, Il mio Godard di Michel Hazanavicius, con Luis Garrel nei panni del geniale regista di Fino all’ultimo respiro. "E' un personaggio comico e tragico, in lotta. Innamorato ma incapace di amare -  dice il regista - ma anche fortemente eroico". "E il film parla soprattutto del '68 - commenta Garrel - ma in un modo che allo stesso Godard non piacerebbe"

'Manifesto', 13 volte Cate Blanchett

13 ruoli e una sola attrice, il premio Oscar Cate Blanchett, per altrettanti episodi da 10 minuti e mezzo l’uno, che mettono in scena, ai giorni nostri, alcuni dei manifesti politici e artistici più famosi del Novecento. È Manifesto, il film d’arte e sull’arte del regista tedesco Julian Rosefeldt. In sala solo tre giorni dal 23 ottobre con I Wonder Stories

Ambra e Sermonti, amanti in terapia

Viviana (Ambra Angiolini) e Modesto (Pietro Sermonti) sono una coppia innamorata, sposati, ma non tra di loro. Quella che vivono da tempo è una relazione appassionata, fatta di attrazione, schermaglie, risate e incontri clandestini in hotel fuorimano. Ma a un certo punto il perfetto meccanismo va in tilt, e l’unica soluzione sembra essere la terapia di coppia, Terapia di coppia per amanti, appunto

Klapisch: "In vino veritas"

Ritorno in Borgogna, in uscita nelle sale italiane il 19 ottobre con Officine Ubu, è la storia di tre fratelli che ereditano dal padre un vigneto. E il regista Cedric Klapisch: "Questo è un film sulla qualità della vita. Francia e Italia sono due paesi molto vicini per la cultura della terra e il rapporto col vino"

Quando il vampiro è simpatico

Arriva in sala il 26 ottobre Vampiretto, il film di animazione per bambini tratto dalla serie di romanzi di Angela Sommer-Bodenburg, che ha venduto più di 20 milioni di copie in tutto il mondo. La storia racconta l'amicizia tra il giovane vampiro Rudolph e il coetaneo umano Tony e la loro lotta contro il cacciatore di vampiri Rookery, che è il cattivo della storia 

A Sitges è 'L'ora del buio'

È appena calato il sipario sulla 50esima edizione del Festival Internazionale del Cinema Fantastico di Sitges, in Catalogna. La competizione ufficiale dei cortometraggi fantastici ha visto partecipare un solo titolo italiano, ovvero L'ora del buio di Domenico Emanuele De Feudis, giovane regista pugliese che ha lavorato come assistente sul set de La grande bellezza di Paolo Sorrentino

Parla un po' italiano 'Mektoub: My Love'

Il direttore di produzione Riccardo Marchegiani ci racconta il singolare percorso di questa pellicola. “C’è una vena di italianità nel titolo in onore della presenza di alcuni italiani sul set, come il direttore della fotografia Marco Graziaplena, che lavora in Francia da molti anni come me”. E in futuro il regista franco-tunisino potrebbe 'tornare' in Italia per un progetto sulla mistica del Duecento Marguerite Porete

La battaglia dei sessi: Marte contro Venere in campo

Una partita di tennis storica per la trama de La battaglia dei sessi, protagonisti Emma Stone e Steve Carell, tra rivoluzione sessuale e movimento femminista. Diretto a quattro mani dai coniugi e registi di Little Miss Sunshine, Valerie Faris e Jonathan Dayton, che hanno incontrato la stampa a Roma, facendo anche un commento politico sulla vicenda Weinstein. In sala dal 19 ottobre, vietato ai minori non accompagnati

Ad