home  >  news  >  news
De Sica verso l'ultimo cinepanettone
ssr
''In questo ultimo film con Aurelio De Laurentiis, Colpi di fortuna, voglio far ridere molto'', così Christian De Sica a proposito  di Colpi di fortuna, il cinepanettone di Neri Parenti che sarà nelle sale dal 19 dicembre distribuito da Filmauro. il contratto dell'attore romano è infatti in scadenza, ''i contratti possono essere rinnovati. Vedremo come si evolverà la situazione'', afferma De Sica. Problemi con De Laurentiis? ''Nessun problema solo che mi ero illuso di poter fare, nei cinque film sotto contratto, quello con Verdone e quello con Veronesi, ma invece ho fatto solo cinepanettoni''.

Colpi di fortuna è diviso tre episodi, di cui due interpretati da famose coppie comiche. Nel primo Luca e Paolo vincono alla lotteria, ma perdono il biglietto vincente; nel secondo Lillo e Greg sono due fratelli molto diversi alle prese con un’eredità. Nel terzo Christian De Sica è un imprenditore tessile terribilmente superstizioso. Per concludere un affare molto importante con un collega della Mongolia, De Sica si affida a un giovane e valente interprete, interpretato da Francesco Mandelli. Il problema è che il traduttore pare sia  anche un grande iettatore.
''Io faccio appunto l'interprete - spiega Mandelli - e porto molta iella, ma De Sica deve concludere un affare in Mongolia, dove sembra ci siano delle pecore dalla lana straordinaria, e così vengo convocato''.

Possibile che in futuro si formi di nuovo la coppia De Sica-Mandelli: ''Vorremmo fare una fiction per Sky con la regia di mio figlio Brando'', dice l’attore romano. De Sica debutterà il 10 gennaio a Padova con uno spettacolo teatrale che sta finendo di scrivere: il musical ‘Cinecitta', in cartellone a marzo al teatro Brancaccio di Roma, con coreografie di Franco Miseria e regia di Giampiero Solari.
 
 
Stampa Scrivi alla redazione
CERCA NEL DATABASE
Seleziona un'area di ricerca:



   Ricerca