/ NEWS

Il 16 dicembre Carlo Verdone parteciperà a Cosenza al Cinema Citrigno a "Cineincontriamoci 2.0", una iniziativa benefica per raccogliere fondi da inviare alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. La maratona solidale è stata organizzata da Mattia Scaramuzzo, con il supporto di Pino Citrigno, presidente di Calabria Film Commission, dell’associazione culturale “Stato delle persone”, di Old Cinema e dei Comuni di Acri e Cosenza
 Le due città calabresi, Acri e Cosenza, accoglieranno Verdone che, subito dopo il terremoto del 24 agosto, aveva lanciato un appello rivolto al mondo del cinema, per creare una rete solidale di esercenti, artisti e produttori. I biglietti, al costo di 5 euro, sono in vendita al Cinema Citrigno.

Il programma della serata prevede: dalle ore 20.00 un omaggio musicale al cinema di Verdone, a cura dei maestri Angelo Gaccione e Danilo Guido; alle 20.30 l'attore e regista romano sarà intervistato dal giornalista Piero Cirino; alle 21.15, proiezione del docufilm Carlo, per la regia di Fabio Ferzetti e Gianfranco Giagni.
“Le tragiche conseguenze del terremoto sono una ferita per l’intera nazione. Chi ha subito la perdita della casa, della fabbrica o del lavoro non può essere lasciato solo e ognuno di noi deve avvertire la necessità, per quello che può, di fare qualcosa - afferma Verdone - Io mi sto prodigando in maniera concreta per tutti coloro che hanno subito questa catastrofe. Ecco perché ho accolto con entusiasmo la possibilità di rendermi utile attraverso iniziative come quelle di Brescia nell’ottobre scorso e di Cosenza a dicembre. Qui poi torno volentieri e so che i calabresi anche in questa occasione sapranno rispondere con grande generosità a questa richiesta di aiuto”. 

VEDI ANCHE

SOLIDARIETÀ

Ad