/ NEWS

Felice Laudadio, già alla guida del Taormina Film Fest dal 1999 al 2006, guiderà il comitato artistico della 63ma edizione, in programma dal 9 al 17 giugno, e composto dal critico Enrico Magrelli, la giornalista Silvia Bizio e Gianvito Casadonte, organizzatore del Magna Graecia Festival, nello staff della direzione. Laudadio ha già avuto i primi contatti per ospiti e film al Festival di Berlino.
Videobank, società di Belpasso, comune in provincia di Catania, che si occupa di reti wireless, si è aggiudicata il bando di gara per la gestione e l'organizzazione della prossima edizione del TaoFilmFest. La commissione di valutazione, dopo aver esaminato accuratamente le proposte presentate da Dea Film, France Odeon, Agnus Dei di Tiziana Rocca - che ha organizzato il Festival negli ultimi 5 anni e ha presentato ricorso - e Videobank ha assegnato la gara a quest'ultima che nelle scorse edizioni del Festival ha realizzato riprese, trasmissioni tv e streaming. L'assegnazione sarà definitiva quando sarà prodotta tutta la documentazione richiesta.

"La nostra proposta si allarga sul territorio valorizzandolo - afferma Lino Chiechio, general manager di Videobank - con la novità 'La Sicilia incontra il Festival' che prevede ogni sera il collegamento con 7 luoghi magici, e in passato set cinematografici, dove ci sarà un ospite: l'Etna, Messina, Palermo, Erice, Piazza Armerina, la Valle dei Templi e Lampedusa, con una serata omaggio per Fuocoammare.
Apertura a Messina, speciali sulle tv e spazio anche alle fiction, ormai produzioni internazionali". Il budget previsto è di un milione di euro, "sostenuto da sponsor con cui siamo in contatto".
Inoltre Laudadio pensa a festeggiare al Teatro antico i compleanni dei grandi del cinema, come avvenne, durante la sua gestione, con Tom Cruise. 


VEDI ANCHE

TAORMINA 2017

Ad