/ NEWS

E’ a sorpresa il fantasy di Zhang Yimou The Great Wall, con mostri che assaltano la muraglia cinese e guerrieri pronti a difenderla, il campione degli incassi italiani del week-end, con un totale di 1.339.563 euro che batte anche il ritorno degli sballati di Trainspotting, terzi con 1.073.611 euro nel sequel del cult di Danny Boyle. Al secondo posto invece c’è Beata ignoranza con Alessandro Gassmann e Marco Giallini che mette a segno 1 milione 239 mila euro (media di 3.386 euro su 366). Scende quarto con 972 mila euro (3 milioni 532 mila totali) Mamma o Papà? con Antonio Albanese e Paola Cortellesi. Precipita dalla prima alla quinta pozione Cinquanta sfumature di nero che ottiene altri 898 mila euro e 14 milioni complessivi. L'altro esordio della top ten è Jackie di Pablo Larrain con Natalie Portman e John Hurt che guadagna 833 mila euro e la media sala più alta: 3.824 euro su 218 schermi. Slitta in 16ma posizione il film trionfatore agli Oscar: Moonlight.

VEDI ANCHE

INCASSI

Ad