/ NEWS

Omaggia il cinema puro e visionario del grande regista iraniano Abbas Kiarostami, morto l'anno scorso e si propone come osservatorio dei Millennial, attraverso il cinema, la prossima edizione di Sottodiciotto Festival & Campus che si terrà quest'anno, per la prima volta, in primavera, dall'1 al 7 aprile a Torino.
"Pensiamo che il cinema di Kiarostami, così rigoroso e al tempo stesso pieno di invenzioni e di creatività abbia molto da comunicare all'universo giovanile", ha detto il direttore del festival, Stefano Della Casa, anticipando alcuni dei temi della prossima edizione, la prima realizzata in maniera così stretta con il mondo universitario, tanto da assumere nel titolo il nome Campus.
A parlare di Kiarostami, saranno a Torino, tra gli altri, lo scrittore iraniano Hamid Ziarati e l'attore Babak Karimi. Verrà inoltre presentata la versione restaurata del film Close-Up. Il festival, che sarà anticipato dal programma per le scuole (21 marzo-7 aprile), su devianze, amore e web.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad