/ NEWS

La rassegna Miramar, organizzata con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica araba d'Egitto-Ufficio delle Relazioni Culturali e Didattiche della Città di Torino e Città Metropolitana di Torino, in corso al Museo Egizio dall’11 al 14 marzo, apre una finestra sull’Egitto moderno attraverso alcuni capolavori della cinematografia del Paese, all’insegna del dialogo interculturale.  

E si apre proprio con Miramar, film da cui prende il nome, basato sull’omonimo romanzo di Naghib Mahfuz. Nei giorni successivi 3 cortometraggi realizzati da giovani registi egiziani offrono uno sguardo sulla scena cinematografica più recente che prende spunto dalla vita della strada, dal quotidiano metropolitano, delle province e degli spazi di confine, affrontando tematiche diverse come la società, il rapporto con la famiglia, la rivoluzione o la sessualità.   Le proiezioni sono in lingua araba con sottotitoli in italiano e si tengono nella Sala Conferenze del Museo Egizio. Ingresso libero fino a esaurimento posti.  

A questo link il programma completo. 

VEDI ANCHE

RASSEGNE

Ad