/ NEWS

CANNES - Lunedì 22 maggio al quarto piano del Palais (Salon des Ambassadeurs) alle 14,30 si svolgerà lo European Film Forum, una tribuna per affrontare temi quali i nuovi modelli di business ed i sistemi di finanziamento nazionali ed europei, a metà del cammino del Programma Media "Creative Europe", che scadrà nel 2020. Introduce la conferenza Giuseppe Abbamonte (DG Connect, Commissione Europea, direttore Media) e sono previsti interventi, tra gli altri, di Ira Deutchman (professore della School of the Arts Film Program alla Columbia University), Agnieszka Holland, Lucia Recalde (a capo di "Audiovisual Industry and Media Support programmes" al DG CONNECT, Commissione Europea), Isabelle Giordano (Unifrance), della regista Lone Scherfig. 

I film sostenuti da, Programma Creative Europe al Festival sono venti quest'anno. Tra questi, in competizione, Rodin di Jacques Doillon, Happy End di Michael Haneke, The Killing of a Sacred Deer di Yorgos Lanthimos e Redoubtable di Michel Hazanavicius.  

VEDI ANCHE

CANNES 2017

Ad