/ NEWS

Il premio del pubblico al miglior film del Biografilm Festival di Bologna è stato assegnato ex aequo a Spettacolo di Jeff Malmberg-Chris Shellen e An inconvenient sequel: truth to power di Bonni Cohen-Jon Shenk.
Questi gli altri premi assegnati dal pubblico: Contemporary lives a Stranger in Paradise di Guido Hendrikx, Biografilm Europa a Cherchez la femme! di Sou Abadi, Biografilm Italia a Il principe di Ostia Bronx di Raffaele Passerini, Biografilm Music a Rumble: the Indians who rocked the world di Catherine Bainbridge-coregista Alfonso Maiorana, Biografilm Art a Fame di Giacomo Abbruzzese-Angelo Milano.

Il premio del Guerrilla Staff di Biografilm al film più amato è andato a Manifesto di Julian Rosefeldt, quello all'ospite più amato a Francis Ford Coppola. Premi di Biografilm School a Piera Degli Esposti "per il suo grande contributo al mondo dell'arte e dello spettacolo" e ad Angus Macqueen per "un'etica per un cinema che va nel profondo delle storie che racconta".
Il Premio dei Biografilm Follower al film più amato è andato a Il principe di Ostia Bronx di Raffaele Passerini, con la seguente motivazione: "Dal palcoscenico della spiaggia di Capocotta, un film originale che con il suo intimo approccio racconta una storia d’amore ai margini, due personaggi che ricercano la felicità in un mondo che non li riconosce. Un film che ha la capacità di andare oltre gli stereotipi, creando empatia con lo spettatore e regalandoci uno sguardo appassionato sul contemporaneo". Il Premio Citem al miglior film di Biografilm Europa va a Glory di Kristina Grozeva e Petar Valchanov.

Bio to B - Doc&Biopic Business Meeting - l’appuntamento annuale con l’obiettivo di promuovere e supportare le produzioni italiane ed europee di documentari biografici e biopic - ha premiato i seguenti progetti: Miglior progetto europeo, White Cube di Wojtek Pustowa (Polonia); Miglior progetto italiano, Sqizo di Duccio Fabbri; Miglior progetto emiliano-romagnolo, Disco Ruins di Francesca Zerbetto.

VEDI ANCHE

BIOGRAFILM FESTIVAL

Ad