/ NEWS

La terza edizione di Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, che si terrà a Milano dal 5 all’8 ottobre all’UniCredit Pavilion, celebra il documentarista Leonardo Di Costanzo assegnandogli il Premio alla carriera e proponendo una retrospettiva quasi integrale delle sue produzioni e assegnandogli il Premio alla Carriera.
Il noto regista italiano, che con L’intrusa ha rappresentato con successo l’Italia alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2017, incontrerà il pubblico in occasione della Masterclass in programma al 3° Festival Internazionale del Documentario.

Fra i titoli in anteprima della sezione Panorama Internazionale: Pre-Crime, diretto da Monika Hielscher & Matthias Heeder, è il documentario che indaga sulle più avanzate tecnologie utilizzate dalle forze dell’ordine per tentare di sventare i crimini. In un viaggio tra Chicago, Londra, Parigi, Berlino, Monaco e altre città del mondo dove si applicano queste tecniche futuristiche, Pre-Crime punta i riflettori anche su storie di persone innocenti finite sotto inchiesta. Il documentario rivolge quindi allo spettatore un quesito fondamentale: fino a che punto è possibile sacrificare la nostra privacy in nome della sicurezza?
  
Taste of Cement con la regia Ziad Kalthoum, vincitore del prestigioso Premio Sesterzio d’Oro di Visions du Réel di Nyon, è il racconto della assurda situazione vissuta da alcuni operai siriani costretti a fuggire dal loro paese distrutto dalla guerra. Accolti come rifugiati in Libano, dove un altro conflitto è terminato da poco, si ritrovano a costruire grattacieli a Beirut mentre, nello stesso tempo, le loro case vengono bombardate oltre il confine. Lontani dalla loro terra, prigionieri del cantiere in cui vivono e lavorano per volere della legge libanese, non possono comunicare con le loro famiglie o entrare in contatto con il mondo che li circonda. Gli operai vivono quindi in un limbo a-temporale, tra una guerra e l’altra, vittime due volte di una situazione senza via di scampo e priva di senso: perché costruire palazzi e grattacieli, se poi quelle stesse mura diventeranno macerie quando arriveranno dei nuovi bombardamenti?

Brexitannia, diretto da Timothy George Kelly, racconta i retroscena della Brexit, il fondamentale referendum che ha segnato la storia recente della Gran Bretagna e dell’Europa. Alla vigilia dello storico voto, il regista Timothy George Kelly ha viaggiato in tutto il Regno Unito per ascoltare l’opinione dei cittadini inglesi incerti tra “Leave or Remain”.
Le altre sezioni del Festival sono: il concorso Storie dal mondo contemporaneo, Visioni Incontra, la sezione Panorama Italiano Fuori Concorso È la sezione in collaborazione con Rai Cinema, Istituto Luce-Cinecittà e produttori indipendenti che vedrà la proiezione di alcune delle produzioni di film documentari più significativi degli ultimi anni.

VEDI ANCHE

VISIONI DAL MONDO 2017

Ad