/ NEWS

Il Global Campus Visual Contest sui diritti umani è un concorso del Global Campus of Human Rights che nasce dalla volontà di creare importanti sinergie tra il mondo accademico e quello artistico, tale da facilitare la diffusione delle tematiche inerenti i diritti umani utilizzando mezzi quali la fotografia e, da quest’anno, anche brevi video.
Il Concorso si rivolge a fotografi professionisti e amatoriali, provenienti da ogni parte del mondo, senza limiti di età, sesso e nazionalità. Il bando per partecipare è stato esteso fino al 9 settembre  ed è finanziato dall’Unione Europea, con il patrocinio del Centro di Informazione per le Nazioni Unite (UNRIC).

Il tema di questa edizione è “memoria e riconciliazione”. La memoria e la percezione del passato hanno un impatto diretto sulla creazione del presente; spesso nei paesi che escono da un conflitto o da un passato traumatico di violenze si generano ricordi contrastanti e memorie selettive che diventano facilmente strumentalizzabili, come, ad esempio, nella storia dei paesi come Argentina, Rwanda e Bosnia.
Fotografi e videomaker, professionisti o dilettanti, sono pertanto  invitati tramite i loro scatti o riprese a creare spunti di riflessione ispirati da spazi come memoriali, siti di memoria, edifici istituzionali, movimenti di base che simboleggiano la memoria dei crimini contro l'umanità o violazioni dei diritti umani o la lotta di resistenza o la difesa di tali diritti.

Le migliori foto e brevi video potranno ricevere menzioni speciali dai partner del concorso e saranno presentate in occasione degli eventi dei vari Master regionali del Global Campus in Africa, Asia-Pacifico, Caucaso, America Latina e Caraibi, Medio Oriente e Nord Africa, Sud Est Europa.
Inoltre, tra tutti i fotografi e videomaker che aderiranno al concorso, Fabrica potrà a propria discrezione invitare un partecipante di età inferiore ai 26 per un periodo di due settimane presso il proprio centro. In caso di feedback positivo in seguito a tale periodo di due settimane, Fabrica, a propria discrezione, potrà offrire a tale partecipante una borsa di studio di un anno a Fabrica.

VEDI ANCHE

CONCORSI

Ad