/ NEWS

"Sono soddisfatto per il mio film ma anche per tutto il cinema italiano, visto che sono ben due le pellicole italiane tra le cinque più viste nel week-end". Così il regista Riccardo Milani commenta all'Ansa il buon risultato al box office di fine dicembre di Come un gatto in tangenziale, distribuito da Vision Distribution, con Paola Cortellesi e Antonio Albanese, che uscito il 28 dicembre conquista il terzo posto con 1 milione 928mila euro e la media sala più alta della top ten: 4.581 € su 421 sale. A questa cifra si aggiunge nel giornata dell'1 gennaio 1 milione e 140mila €.
Quarto un altro film italiano, Napoli velata di Ferzan Ozpetek che incassa 1 milione 560mila. In ottava posizione troviamo Poveri ma ricchissimi, la commedia di Fausto Brizzi con Christian De Sica, Enrico Brignano e Anna Mazzamauro che guadagna 788mila € (il totale in 3 settimane è 5 milioni 160mila).

"Come un gatto in tangenziale è una commedia popolare piuttosto ‘alta’, un film molto trasversale - spiega Milani - che interseca generazioni ma anche classi sociali e culturali. In un momento in cui il nostro Paese vive una spaccatura molto forte è un film che parla di ascoltare le ragioni dell'altro che è una vera rarità. Invece i due personaggi del film lo fanno e contro tutte le aspettative trovano qualcosa di buono da assorbire nella storia e nel vissuto dell'altro che pure è così diverso da loro. Per carità non vogliamo proporre né ricette né soluzioni ma soltanto cercare di far capire che un conto è teorizzare, un conto è vivere le cose sulla propria pelle".
"Mi piace ricordare - aggiunge il regista - che feci leggere questo soggetto a Monicelli, poco prima della sua morte, e lui si divertì molto anche se stava vivendo un momento molto oscuro e articolato della sua esistenza. E ci siamo divertiti anche noi nello scrivere e realizzare questo film".

A guidare la top ten è Coco, il film Disney Pixar dedicato al Messico nell'era di Trump, con un incasso di 2 milioni 766mila € e una media di 4.237 su 653 sale. In seconda posizione rimane un film per tutta la famiglia, Wonder, storia commovente con Julia Roberts e Owen Wilson che guadagna 1 milione 988mila €. Crolla in quinta posizione il primo della scorsa settimana, Star Wars-Gli ultimi Jedi che ottiene 1 milione 466mila superando nel totale i 13 milioni 200mila. Esordisce nono il musical-ritratto di Hugh Hackman The Greatest Showman diretto da Michael Gracey che incassa 1 milione mila 963 mila euro in 7 giorni.

Nel complesso gli incassi totali sono stati di 14 milioni 336mila €, con un +126% rispetto allo scorso week end, e un -7.30% rispetto all'analogo periodo di un anno fa.
Di seguito la top ten distribuita dal Cinetel, che monitorizza l'85% circa delle sale italiane:
TITOLO POS. INCASSO INCASSO SETT. PREC. TOT. PROG.

1) Coco (0)  2.766.538  2.766.617  4 gg.
2) Wonder (2)  1.988.568  5.179.818  2 set.
3) Come un gatto in tangenziale (0)  1.928.772  1.928.772  4 gg.
4) Napoli velata (0)  1.560.503  1.560.503  4 gg.
5) Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi (1)  1.466.588  13.247.746  3 set.
6) Ferdinand (4)  1.014.661  4.096.264  2 set.
7) Assassinio sull'Orient Express (3)  930.741  13.016.483 5  set.
8) Poveri ma ricchissimi (5)  788.479  5.160.818  3 set.
9) The Greatest Showman (0)  788.451  1.963.594  7 gg
10) La ruota delle meraviglie (6)  320.581  2.353.726  3 set 

VEDI ANCHE

INCASSI

Ad