/ NEWS

Il sequel del classico con Robin Williams ha guadagnato 3 milioni 195 mila euro per un totale di 5 milioni 698 mila nell'arco di 7 giorni. La media è di 7.008 euro su 456 sale.

Al secondo posto il disneyano Coco che ha incassato altri 2 milioni 654 mila per un complessivo di 7 milioni 917 mila. Terza piazza per Come un gatto in tangenziale, la commedia di Riccardo Milani con Paola Cortellesi e Antonio Albanese: 2 milioni 597 mila euro nel week end per un totale di 6 milioni 484 mila.

Seguono Wonder con Julia Roberts (1 milioni 962 mila euro e un totale di 8 milioni 908 mila) e Napoli Velata di Ferzan Ozpetek (1 milione 411 mila euro e un complessivo di 4 milioni 253 mila). Al sesto e al settimo posto debuttano Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott e Il ragazzo invisibile - seconda generazione di Gabriele Salvatores.

Ferdinand è invece ottavo con 642.865 euro e un totaledi 642.865 euro. Infine, Star Wars – Gli ultimi Jedi è arrivato a 14.687.404 euro. Chiude superando i 10 milioni Assassino sull'Orient Express.

1 – JUMANJI: BENVENUTI NELLA GIUNGLA: 3.195.559 euro (448.312 spettatori) 456/7.008 – Tot. 5.698.807* (7GG)
2 – COCO: 2.654.448 euro (400.094 spettatori) 692/3.836 – Tot. 7.917.448
3 – COME UN GATTO IN TANGENZIALE: 2.597.202 euro (377.792 spettatori) 520/4.995 – Tot. 6.484.902
4 – WONDER: 1.962.482 euro (285.141 spettatori) 454/4.323 – Tot. 8.908.584
5 – NAPOLI VELATA: 1.411.554 euro (205.419 spettatori) 413/3.418 – Tot. 4.253.813
6 – TUTTI I SOLDI DEL MONDO: 1.290.780 euro (182.329 spettatori) 317/4.072 – Tot. 1.290.780* (4GG)
7 – IL RAGAZZO INVISIBILE – SECONDA GENERAZIONE: 915.738 euro (134.032 spettatori) 339/2.701 – Tot. 915.738* (4GG)
8 – FERDINAND: 642.865 euro (98.069 spettatori) 297/2.165 – Tot. 5.525.059
9 – STAR WARS: GLI ULTIMI JEDI: 598.918 euro (78.511 spettatori) 211/2.838 – Tot. 14.687.404
10 – ASSASSINIO SULL’ORIENT EXPRESS: 481.357 euro (65.846 spettatori) 154/3.126 – Tot. 14.098.87914 

JUMANJI IN TESTA NEL WEEKEND 4-7 GENNAIO 2018

In un botteghino in calo rispetto a inizio gennaio 2017, primo Jumanji, secondo Coco, terzo Come un gatto in tangenziale. Non sfondano le nuove uscite...

Non è certo una sorpresa, visto che tutti questi giorni la tendenza era chiarissima. In effetti, il weekend appena passato ha fatto segnare un calo importante rispetto a quello analogo dell’anno scorso, colpa in parte di una Befana che nel 2017 cadeva di venerdì, ma anche di nuove uscite (di giovedì) quest’anno che non hanno entusiasmato. L’anno scorso, il weekend 5-8 gennaio aveva fatto segnare 20.437.858 euro, con Mister Felicità primo con 3.305.893 euro. Quest’anno, invece, l’incasso è stato di 17.101.882 euro, con un calo quindi del 16,3%. A questo punto, non è assolutamente sicuro che le feste 2017-2018 facciano meglio di quelle dell’anno passato. Sembrerà assurdo in una situazione del genere, ma questo fine settimana ci sono cinque titoli in testa e tutti possono (in generale) cantare vittoria, a cominciare dal primo, Jumanji: Benvenuti nella giungla, che ha ottenuto 3.195.559 euro e una media di 7.008 euro (nettamente la migliore in classifica, l’unico titolo sopra i 5.000, nel weekend dell’anno scorso erano tre sopra questa soglia), arrivando così a un fantastico totale di 5.698.807 euro in sette giorni.

Si piazza al secondo posto il vincitore dello scorso fine settimana, Coco, che conferma di avere un buon passaparola, visto che ha perso solo il 6% rispetto allo scorso fine settimana. Il film ha conquistato 2.654.448 euro e una media di 3.836, per un totale dopo undici giorni di 7.917.448 euro. E’ ormai sicuro che supererà la soglia dei dieci milioni, lunedì prossimo capiremo meglio di quanto.

E veniamo al vincitore italiano delle feste. Si tratta di Come un gatto in tangenziale, che ottiene il terzo posto con 2.597.202 euro e una media di 4.995 euro, la seconda in classifica. Ma, soprattutto, è arrivato a un totale di 6.484.902 euro, che significa aver superato Poveri ma ricchissimi, che finora ha ottenuto 6.028.490 euro, ed essere appunto diventato, come detto sopra, il maggiore incasso italiano delle feste (e, a dire il vero, il miglior risultato per un titolo locale dai tempi de L’ora legale).

E che dire del secondo maggior incasso di un film uscito a dicembre, quello di Wonder? Il film è infatti arrivato a 8.908.584 milioni, grazie a un fine settimana da 1.962.482 (solo -3% rispetto allo scorso weekend) e una media di 4.323. Questo è un altro titolo che supererà i 10 milioni. Infine, anche Napoli velata ha tanti motivi per essere soddisfatto, visto che ha superato i 4 milioni (4.253.813 per la precisione), con un weekend da 1.411.554 euro e una media di 3.418.

E veniamo alle note più problematiche, ossia le nuove uscite. In realtà, Tutti i soldi del mondo ha recuperato di sabato e domenica, ottenendo alla fine 1.290.780 euro e una media di 4.072. Sarà fondamentale vedere la tenuta in questa settimana per capire dove può arrivare. Non può invece essere soddisfatto Il ragazzo invisibile – Seconda generazione, settimo con 915.738 euro e una media di 2.701. A questo punto, difficile pensare a un dato molto sopra i 2 milioni (obiettivo peraltro che non sarà facilissimo raggiungere). Fuori dalla top ten gli altri esordi, con dati comunque molto diversi tra loro per media copia. Morto Stalin, se ne fa un altro, quattordicesimo, è sicuramente il più soddisfatto con 100.677 euro e una media di 3.356. Quindicesimo Corpo e anima con 95.237 euro e una media di 2.215. Decisamente un’uscita esagerata quella di Vi presento Christopher Robin, visto l’incasso di 80.916 euro e soprattutto la media bassa di 512.

Per il resto, da notare come Assassinio sull’Orient Express, decimo questo weekend, abbia superato i 14 milioni

JUMANJI IN TESTA NEL WEEKEND 4-7 GENNAIO 2018

In un botteghino in calo rispetto a inizio gennaio 2017, primo Jumanji, secondo Coco, terzo Come un gatto in tangenziale. Non sfondano le nuove uscite...

Non è certo una sorpresa, visto che tutti questi giorni la tendenza era chiarissima. In effetti, il weekend appena passato ha fatto segnare un calo importante rispetto a quello analogo dell’anno scorso, colpa in parte di una Befana che nel 2017 cadeva di venerdì, ma anche di nuove uscite (di giovedì) quest’anno che non hanno entusiasmato. L’anno scorso, il weekend 5-8 gennaio aveva fatto segnare 20.437.858 euro, con Mister Felicità primo con 3.305.893 euro. Quest’anno, invece, l’incasso è stato di 17.101.882 euro, con un calo quindi del 16,3%. A questo punto, non è assolutamente sicuro che le feste 2017-2018 facciano meglio di quelle dell’anno passato. Sembrerà assurdo in una situazione del genere, ma questo fine settimana ci sono cinque titoli in testa e tutti possono (in generale) cantare vittoria, a cominciare dal primo, Jumanji: Benvenuti nella giungla, che ha ottenuto 3.195.559 euro e una media di 7.008 euro (nettamente la migliore in classifica, l’unico titolo sopra i 5.000, nel weekend dell’anno scorso erano tre sopra questa soglia), arrivando così a un fantastico totale di 5.698.807 euro in sette giorni.

Si piazza al secondo posto il vincitore dello scorso fine settimana, Coco, che conferma di avere un buon passaparola, visto che ha perso solo il 6% rispetto allo scorso fine settimana. Il film ha conquistato 2.654.448 euro e una media di 3.836, per un totale dopo undici giorni di 7.917.448 euro. E’ ormai sicuro che supererà la soglia dei dieci milioni, lunedì prossimo capiremo meglio di quanto.

E veniamo al vincitore italiano delle feste. Si tratta di Come un gatto in tangenziale, che ottiene il terzo posto con 2.597.202 euro e una media di 4.995 euro, la seconda in classifica. Ma, soprattutto, è arrivato a un totale di 6.484.902 euro, che significa aver superato Poveri ma ricchissimi, che finora ha ottenuto 6.028.490 euro, ed essere appunto diventato, come detto sopra, il maggiore incasso italiano delle feste (e, a dire il vero, il miglior risultato per un titolo locale dai tempi de L’ora legale).

E che dire del secondo maggior incasso di un film uscito a dicembre, quello di Wonder? Il film è infatti arrivato a 8.908.584 milioni, grazie a un fine settimana da 1.962.482 (solo -3% rispetto allo scorso weekend) e una media di 4.323. Questo è un altro titolo che supererà i 10 milioni. Infine, anche Napoli velata ha tanti motivi per essere soddisfatto, visto che ha superato i 4 milioni (4.253.813 per la precisione), con un weekend da 1.411.554 euro e una media di 3.418.

E veniamo alle note più problematiche, ossia le nuove uscite. In realtà, Tutti i soldi del mondo ha recuperato di sabato e domenica, ottenendo alla fine 1.290.780 euro e una media di 4.072. Sarà fondamentale vedere la tenuta in questa settimana per capire dove può arrivare. Non può invece essere soddisfatto Il ragazzo invisibile – Seconda generazione, settimo con 915.738 euro e una media di 2.701. A questo punto, difficile pensare a un dato molto sopra i 2 milioni (obiettivo peraltro che non sarà facilissimo raggiungere). Fuori dalla top ten gli altri esordi, con dati comunque molto diversi tra loro per media copia. Morto Stalin, se ne fa un altro, quattordicesimo, è sicuramente il più soddisfatto con 100.677 euro e una media di 3.356. Quindicesimo Corpo e anima con 95.237 euro e una media di 2.215. Decisamente un’uscita esagerata quella di Vi presento Christopher Robin, visto l’incasso di 80.916 euro e soprattutto la media bassa di 512.

Per il resto, da notare come Assassinio sull’Orient Express, decimo questo weekend, abbia superato i 14 milioni

VEDI ANCHE

BOX OFFICE

Ad