/ NEWS

Arriva in sala il 15 marzo con BIM Distribuzione Oltre la notte | In the fade (Aus dem Nichts), il film di Fatih Akin, che nel 2004 ha vinto al Festival di Berlino e agli European Film Awards con La sposa turca. Un successo internazionale seguito da Ai confini del paradiso, che ha ricevuto il premio per la miglior sceneggiatura a Cannes nel 2007 e Soul Kitchen, insignito del Premio Speciale della Giuria a Venezia nel 2009.

Nel film l'attrice Diane Kruger, che per questo ruolo ha vinto il premio per la Miglior Interpretazione femminile allo scorso Festival di Cannes e il Satellite Award, interpreta Katja, la cui esistenza viene improvvisamente sconvolta dalla morte del marito Nuri e del figlioletto Rocco, rimasti uccisi nell’esplosione di una bomba. Grazie al sostegno di amici e familiari, Katja riesce ad affrontare il funerale e ad andare avanti. Ma la ricerca ossessiva degli assassini e delle ragioni di quelle morti insensate la tormenta, riaprendo ferite e sollevando dubbi.

Per il film, co-sceneggiato insieme all’avvocato Hark Bohm, il regista tedesco di origini turche ha preso spunto dagli omicidi a sfondo razziale compiuti dal gruppo neonazista tedesco Clandestinità Nazionalsocialista (NSU) tra il 2000 e il 2007. In una nota di regia Akin, parlando del ruolo di Diane Kruger ha detto: "Pur essendo una donna tedesca, bionda e con gli occhi azzurri, Katja è il mio alter ego. Questo film parla di un sentimento universale, il dolore, e delle sue molte inclinazioni”. Insieme a Bohm, che è il supervisore delle scene in tribunale, il regista ha seguito le udienze del processo all’NSU.

VEDI ANCHE

USCITE

Ad