/ NEWS

Premio L’Oeil D’Or per il miglior documentario al 69° Festival di Cannes assegnato dalla giuria presieduta da Gianfranco Rosi, Cinema Novo di Eryk Rocha sarà proiettato il 5 marzo alle 21.15 al Cinema Apollo 11 (Via Nino Bixio, 80/A) di Roma e nella stessa serata arriverà nelle sale italiane con Cineclub Internazionale.

Cinema Novo verrà introdotto all'Apollo 11 da una tavola rotonda alle 20 cui prenderanno parte Adriano Aprà, il massimo esperto italiano di critofilm, che ha curato nel 2016 e nel 2017 una sezione dedicata a questa categoria nella Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro; Pedro Armocida, direttore della Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro; Bruno Torri, tra i fondatori della Mostra, ex Presidente del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici e attuale presidente del Comitato Scientifico della Mostra di Pesaro; Giacomo Ravesi, direttore artistico “Racconti dal Vero” di Apollo 11, e Paolo Minuto, distributore italiano di Cinema Novo, insieme a Marta Santanché, rappresentante dell’Ufficio Culturale dell’Ambasciata del Brasile in Italia. 

Il documentario sarà proiettato in lingua portoghese con i sottotitoli in italiano e al termine della proiezione il regista si metterà in collegamento via Skype con l’Apollo 11 per un Q&A con il pubblico e con la stampa. Eryk Rocha, figlio di Glauber Rocha, uno dei fondatori del Cinema Novo brasiliano, nel suo film esplora uno dei movimenti cinematografici più rilevanti dell’America Latina, tramite le testimonianze dei protagonisti e i brani tratti dalle principali opere. A partire dal Brasile anni ‘60, Rocha racconta quella new wave cinematografica, fatta di registi che, con una camera a mano e un’idea in testa, realizzavano i loro film con l’ambizione di cambiare il mondo. 

VEDI ANCHE

DOCUMENTARI

Ad