/ NEWS

Carlo Verdone, di recente al cinema con Benedetta follia, a breve comincerà a scrivere il prossimo film. A riportare la notizia è Ansa, dopo il talk che ha visto il regista protagonista a I Giovedì della Villa, a Villa Medici di Roma, in onore dei suoi 40 anni di carriera.

"Da lunedì inizierò a scrivere il prossimo film - ha detto Verdone - L'idea è molto buona, il produttore ci ha dato l'ok". Tra uno spezzone dei suoi film e l’altro, poi, ha ripercorso la sua carriera con ironia: "Ho iniziato la mia carriera da attore come burattinaio, facendo spettacoli per i bambini, ma non avevo l'intenzione di diventare attore. È mio fratello che me lo fece fare, filmando con il suo super 8. Ho fatto l'attore grazie a un programma televisivo nel quale interpretavo quattordici personaggi".

"Quando faccio l'attore non provo mai - ha aggiunto -, ma per interpretare devo sentirmi in coerenza psicologica con il personaggio. La scena finale di Bianco, rosso e Verdone è la mia prima grande improvvisazione. Non c'era una linea di dialogo scritta". Per quanto riguarda le serie tv, ha detto: "Non sono contro le serie, prima o poi ne farò anch'io una, ma hanno meno anima dei film"

VEDI ANCHE

REGISTI

Ad