/ NEWS

CANNES - Proteste sui social da parte di qualche animalista - che non ha neppure visto il film - per presunti maltrattamenti (che non ci sono assolutamente) ai cani interpreti di Dogman. Sono tanti gli animali presenti nel film di Matteo Garrone in concorso a Cannes e uno di loro, Jack, è un vero coprotagonista, vive accanto a Marcello e condivide con lui tutto, anche un piatto di pasta. "Marcello Fonte - ha raccontato il regista - è diventato intimo con Jack, ho chiesto all'addestratrice di farli dormire insieme in albergo, proprio per creare una familiarità tra i due e alla fine il meticcio mangiava dal suo piatto". E, come previsto, l'intero cast a quattro zampe del film si è aggiudicato meritatamente la Palm Dog, riconoscimento creato da Toby Rose, un giornalista britannico, e assegnato da 17 edizioni al miglior cane attore.

VEDI ANCHE

CANNES 2018

Ad