/ NEWS

"Vive le Cinéma" approda a Lecce: da mercoledì 11 a domenica 15 luglio il Festival di cinema francese, promosso dalla Regione Puglia e realizzato da Apulia Film Commission, ideato e diretto dal regista e sceneggiatore Alessandro Valenti e dal produttore Angelo Laudisa, si sposta, dopo le prime due edizioni nel Castello di Acaya, nella Biblioteca Provinciale "Nicola Bernardini" dell'ex Convitto Palmieri, nel cuore del centro storico del capoluogo salentino.

Dal 2016  la manifestazione porta in Puglia il meglio della cinematografia francese per consolidare i legami creativi con il Sud Italia e segnare il primo passo verso un vero e proprio “patto culturale” tra la Puglia e la Francia, prima industria cinematografica Europea e terza al mondo con quasi 300 film prodotti ogni anno con oltre 200 milioni di spettatori.Il programma proporrà cinque giorni con proiezioni – esclusive per l’Italia - di corti, documentari e lungometraggi, master class, incontri, musica.

Dopo Chiara Mastroianni e Nicole Garcia, il presidente della giuria dei lungometraggi sarà l'apprezzato regista François Ozon, nel 2018 nelle sale italiane con il suo ultimo film Doppio amore. La giuria di corti e documentari sarà, invece, guidata dall'attrice Vimala Pons. Tra gli ospiti arriveranno nel Salento gli attori e attrici Anais Demoustier, Melanie Thierry, Eric Caravaca, Lolita Chammah, Thierry De Peretti, Laetitia Clement, la costumista Pascaline Chavanne, lo scrittore e intellettuale marocchino Tahar Ben Jelloun, la produttrice e parlamentare Frédérique Dumas-Zajdela, la giornalista Véronique Auger.

“Vive le Cinéma è l’ultimo nato, ma ha saputo conquistarsi un posto di rilievo nella rete dei festival promossa dalla Regione Puglia per il tramite di Apulia Film Commission”, sottolinea Loredana Capone, assessora all'Industria Culturale e turistica della Regione Puglia.

“Vive le cinéma“ è finanziato dalla Regione Puglia - Assessorato Industria Turistica e Culturale - a valere su risorse FSC Puglia 2014-2020 - Patto per la Puglia - e realizzata dalla Fondazione Apulia Film Commission in partnership con la Provincia di Lecce, il Comune di Lecce, l’Istituto delle Culture Mediterranee, l’Università del Salento e Pugliapromozione.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad