/ NEWS

Si è conclusa la quinta edizione di Bio to B - Doc&Biopic Business Meeting, l’appuntamento annuale che Biografilm Festival - International Celebration of Lives dedica al networking business to business tra professionisti dell’audiovisivo con l’obiettivo di promuovere e supportare le produzioni italiane ed europee di documentari biografici e biopic. I professionisti del cinema provenienti da tutta Europa si sono incontrati per tre giorni di attività di networking e business. La giuria di Bio to B 2018 ha premiato i seguenti progetti:

MIGLIOR PROGETTO EUROPEO Once Aurora (Norvegia) di Benjamin Langeland, prodotto da Thorvald Nilsen e già presentato in prestigiosi mercati internazionali quali il Doc Co-Pro Market di DOK Leipzieg e Hot Docs Deal Maker.

MIGLIOR PROGETTO ITALIANO The Lone Girl (Italia) di Marco Amenta, prodotto da Simonetta Amenta - Euro Film, First Pitch.

MIGLIOR PROGETTO EMILIANO-ROMAGNOLO: Kemp (Italia) di Edoardo Gabbriellini, prodotto da Ilaria Malagutti – Mammut Film, First Pitch.

Tra i partner dell'edizione 2018 di Bio To B c'è DOK Leipzig - International Leipzig Festival for Documentary and Animated Film: la direttrice del festival Leena Pasanen ha premiato uno dei progetti selezionati con un invito a DOK Leipzig e al suo programma Industry, coprendo i costi di accreditamento e ospitalità del team. Il premio Dok Leipzig è stato assegnato a In A Future April/In un futuro aprile (Italia) di Federico Savonitto, Francesco Costabile, prodotto da Altreforme in collaborazione con Centro Studi Pier Paolo Pasolini, Cinemazero, AAMOD, First Pitch.

VEDI ANCHE

BIOGRAFILM FESTIVAL

Ad