/ NEWS

Saremo giovani e bellissimi di Letizia Lamartire è il titolo italiano in concorso alla 33esima Settimana Internazionale della critica. Dopo il corto Piccole italiane, presentato l'anno scorso nell'ambito della seconda edizione di Sic@Sic, l'autrice, classe 1987, laureata al Conservatorio e diplomata al Centro Sperimentale, esordisce con una commedia intergenerazionale agrodolce. Uno sguardo pop e affettuoso, in grado di cogliere con commozione e affetto i momenti più fragili del passaggio adolescenziale, un musical insolito, la commedia italiana che si reinventa e rinasce.

Il film racconta di Isabella, ex popstar dei primi anni '90, e Bruno, il chitarrista che la accompagna. Sono grandi amici e partner sulla scena, ma sono anche madre e figlio, uniti da una relazione simbiotica, che pare inattaccabile e rappresenta una gabbia dorata in cui sono chiusi da sempre. Arriva però il momento in cui quella gabbia appare troppo stretta.

Scritto con Marco Borromei e Anna Zagaglia, il film è interpretato da Barbora Bobulova, Alessandro Piavani, Massimiliano Gallo e Federica Sabatini e prodotto da Elisabetta Bruscolini per Csc Production con Rai Cinema, in collaborazione con Annamode Costumes, C.A.M. una società del gruppo Sugar, F.lli Cartocci, Do Consulting and Production, Margutta Digital International. E' riconosciuto di interesse culturale con il contributo economico del MIBACT – Direzione Generale Cinema con il supporto di Emilia-Romagna Film Commission con il sostegno di Regione Emilia-Romagna, con il sostegno della Regione Lazio – Fondo Regionale per il Cinema e l’Audiovisivo con il patrocinio dei Comuni di Ferrara e Comacchio.

 

VEDI ANCHE

VENEZIA 75

Ad