/ NEWS

"Ho scritto cinque soggetti. Ma il momento per il cinema italiano è talmente difficile che bisogna stare molto attenti, i risultati di questo inizio di stagione per il nostro cinema sono stati terribili. Io lavorerò ancora un po', non è che posso lavorare in eterno, ma probabilmente farò un'incursione con una serie televisiva. Almeno una la dovrò fare". Parla così, con un velo di amarezza, Carlo Verdone ai microfoni di Rai Radio2 nel corso della trasmissione "I Lunatici", condotta da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio. Parlando poi di Roma, città che compare in molti suoi film, Verdone ha aggiunto : "Vivo in un appartamento che sta molto in alto, Roma è sempre meravigliosa, ma vista dall'alto ha una strana tristezza. Non è bene illuminata come le altre capitali europee. Potrebbe essere la città più ricca d'Europa, perché ha la grandezza dell'antichità, e invece".

VEDI ANCHE

REGISTI

Ad