/ NEWS

16 nuovi titoli di cui 4 già in sala e uno in arrivo domenica sera sono il piatto ricco di questa settimana in sala.

Già in programmazione ll banchiere anarchico di Giulio Base dal testo di Pessoa; il ritorno del capolavoro di James Cameron Titanic, film che ha segnato un'epoca, l'intenso e potente documentario La strada dei Samouni di Stefano Savona e infine Imagine di John Lennon e Yoko Ono girato durante la registrazione del celeberrimo album.

Tra le nuove uscite segnaliamo in particolare 1938: Diversi, l'attualissimo documentario di Giorgio Treves sull'avvento delle leggi razziali in Italia (uno dei più toccanti e importanti lavori su questa vergogna nazionale).

Il favorito della settimana è con ogni probabilità A star is born di Bradley Cooper con lo stesso attore/cantante e Lady Gag., Terzo remake della celebre storia d'amore tra un musicista in crisi e una stella in ascesa.

The Predator di Shane Black con Boyd Holbrook, Yvonne Strahovski, Olivia Munn, è un altro remake, con l'arrivo sulla Terra dei più feroci cacciatori della galassia riportati nel nostro mondo da un errore involontario di un ragazzino.

Johnnie English colpisce ancora di David Kerr con Rowan Atkinson, Olga Kurylenko, Jake Lacy, Ben Miller, è il terzo capitolo delle catastrofiche indagini della spia più improbabile d'Inghilterra, richiamato dalla pensione quando un hacker rivela l'identità di tutti gli agenti segreti sotto copertura.

Il complicato mondo di Nathalie di David e Stéphane Foenkinos con Karin Viard, Anne Dorval, Bruno Todeschini, Anaïs Demoustier ha come protagonista la cinquantenne professoressa di lettere Nathalie, divorziata e madre premurosa, tormentata da una gelosia esagerata verso la figlia che porta disgrazie a catena.

Ancora dalla Francia L'apparizione di Xavier Giannoli con Vincent Lindon e Galatea Bellugi è storia di un reporter di guerra, agnostico e abituato a vedere le crudeltà del mondo, che viene cooptato nella commissione d'inchiesta vaticana su un presunto miracolo. Accetta di incontrare la giovane Anna che dice di aver visto la Madonna.

Quasi nemici di Yvan Attal con Daniel Auteuil e Camélia Jordana, è un'altra commedia francese su un tema d'attualità, quello dei pregiudizi razziali. La giovane Neila si scontra con il docente universitario Mazard che deve decidere del suo futuro. Ma l'uomo è al centro di uno scandalo legato al razzismo e per scagionarsi è costretto ad occuparsi della matricola e a prepararla per l'imminente concorso di retorica.  

Escono anche A-X-L: un'amicizia extraordinaria di Oliver Daly sul singolare rapporto tra un giovane motociclista e un cane robot; La fuitina sbagliata di Mimmo Esposito è una commedia su una coppia che sembra ricalcare la storia di Giulietta e Romeo, ma al contrario; La morte legale è il documentario sulla vera storia di Sacco e Vanzetti e sul film che ne ricavò Giuliano Montaldo; Zanna bianca è l'animazione di Alexandre Espigares tratta dal best seller di Jack London e con la voce di Toni Servillo; e infine Renzo Piano: l'architetto della luce, un ritratto a tutto tondo di un genio italiano per la regia di un maestro del cinema come Carlos Saura.  

VEDI ANCHE

USCITE

Ad