/ ARTICOLI

Per festeggiare l’edizione numero 70 del Festival, che si terrà dal 17 al 28 maggio, il sindaco di Cannes ha organizzato per tutto l’anno una serie di eventi sul tema della settima arte. Per l’occasione, all’entrata del Palais è già apparso un manifesto che celebra la ricorrenza, abbinato a un tappeto rosso permanente, a decorazioni floreali, silhouette raffiguranti le star del cinema, conferenze, masterclass – la prima il 16 gennaio alle 16.00, sarà tenuta da Thierry Frémaux in persona, che presenterà anche il suo libro e il suo documentario sul Festival – e montée de marches e proiezioni ‘fuori stagione’.

A febbraio, dal 24 al 26, è previsto il Festival Internazionale dei Giochi. A marzo una mostra di foto dell’INA – Istituto Nazionale dell’Audiovisivo. Durante il festival vero e proprio poi sono previste oltre alla tradizionale esposizione ‘Cannes fait le mur’, che dura fino ad agosto, anche una battaglia di fiori, un cine-concerto, un torneo di bocce tra personalità eminenti, uno di tennis, la messa in ballo di un partenariato con l’INA, l’elezione di una Miss Festival di Cannes. A luglio la terza edizione del ‘museo effimero del cinema’, dedicata a Georges Méliès, oltre a molte proiezioni gratuite a cielo aperto. Infine, il prossimo dicembre, la 30ma edizione dei ‘Rencontres cinématographiques de Cannes’, con dibattito. Altre iniziative saranno aggiunte nel corso dell’anno.

VEDI ANCHE

CANNES 2017

Ad