/ ARTICOLI

TAORMINA - È Gianni Amelio, con La tenerezza, l'autore del Miglior Film dell'anno secondo il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, che stasera al Teatro Antico di Taormina consegna anche il premio come Miglior Attore al suo protagonista Renato Carpentieri, vera star di questa stagione. "Ci sono voluti 27 anni - ha esclamato l'attore, che era anche nel film d'esordio di Amelio - ma alla fine è andata bene. Preferisco non parlare molto perché quando gli attori parlano è pericoloso: lo abbiamo visto con le elezioni americane, tutti sostenevano la Clinton e invece ha vinto Trump".
Il film napoletano del regista di Lamerica ha ottenuto anche i Nastri d'Argento per la Miglior Regia e la Miglior Fotografia, mentre Edoardo De Angelis, con l'apprezzatissimo Indivisibili, è il più premiato con cinque Nastri: Miglior Soggetto, Miglior Produttore (Pier Paolo Verga e Attilio De Razza, segnalati anche per L'ora legale), Migliori Costumi, Miglior Colonna Sonora e Miglior Canzone Originale, entrambe a firma di Enzo Avitabile.

Dopo il riconoscimento per la Miglior Interpretazione al Certain Regard di Cannes, Jasmine Trinca torna a essere premiata - come Miglior Attrice Protagonista - per la sua performance in Fortunata di Sergio Castellitto: "Sono passati molti anni da quando presi il Premio Biraghi - ha ricordato l'attrice in conferenza stampa - Da allora ho vinto altri Nastri, ma non è affatto poca cosa avere una carezza". Accanto a lei Alessandro Borghi, vincitore del Nastro come Miglior Attore Non Protagonista per lo stesso film (ma segnalato anche per Il più grande sogno) e presto sul set - proprio con Trinca - nei panni di Stefano Cucchi. Sul fronte femminile, il premio per la Miglior Attrice Non Protagonista va diviso tra Sabrina Ferilli per Omicidio all'italiana e Carla Signoris per Lasciati andare. Valentino Picone, insolitamente solo senza il compare Salvo Ficarra, ha ritirato il Nastro per la Miglior Commedia grazie a L'ora legale e Andrea De Sica ha accettato quello per il Miglior Regista Esordiente per I figli della notte. 

PierFrancesco Favino si è detto "orgogliosissimo", invece, di ritirare il Premio Nino Manfredi, assegnato a lui e a Kasia Smutniak (assente a Taormina perché impegnata sul set del nuovo film di Ligabue) per Moglie e marito di Simone Godano, mentre Gabriele Muccino, vincitore del Premio Hamilton-Behind the Camera, ha spiegato: "Sono stato lontano dall'Italia per 12 anni e ho molto sofferto di nostalgia. Questo mio ritorno è significativo, me lo sono sudato. Ho avuto un esilio fortunato, ma per ora ho voglia di uscirne". Tanto che in autunno Muccino sarà impegnato sul set di un nuovo film tutto italiano dal titolo L'isola che non c'è. In chiusura di conferenza stampa, il colpo di teatro lo ha fatto Monica Bellucci, a Taormina per il Nastro d'Argento Europeo: al suo arrivo ha creato subbuglio e catalizzato in un attimo tutta l'attenzione di fotografi e fan. "Un riconoscimento italiano nel mio percorso da zingara - ha detto - è la cosa più bella".

La cerimonia di premiazione dei Nastri d'Argento, condotta da Andrea Delogu al Teatro Antico di Taormina, andrà in onda su RaiUno il 14 luglio alle 23.20 e nel mondo sabato 15, anticipata mercoledì 5 da un Movie Mag speciale su Rai Movie.

QUI LA LISTA COMPLETA DEI PREMI:

IL ‘NASTRO DELL’ANNO’
THE YOUNG POPEdi Paolo Sorrentino

MIGLIOR FILM
Gianni AMELIO LA TENEREZZA

MIGLIORE REGIA
Gianni AMELIO LA TENEREZZA

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

Andrea DE SICA I FIGLI DELLA NOTTE

MIGLIOR COMMEDIA

L’ORA LEGALE di Salvo FICARRA e Valentino PICONE

MIGLIOR SOGGETTO
Nicola GUAGLIANONE INDIVISIBILI

MIGLIOR SCENEGGIATURA
Francesco BRUNI TUTTO QUELLO CHE VUOI

MIGLIOR PRODUTTORE
Attilio DE RAZZA L’ORA LEGALE e con PIER PAOLO VERGA INDIVISIBILI

ATTORE PROTAGONISTA

Renato CARPENTIERI LA TENEREZZA

ATTRICE PROTAGONISTA

Jasmine TRINCA FORTUNATA

ATTORE NON PROTAGONISTA

Alessandro BORGHI FORTUNATA - IL PIÙ GRANDE SOGNO

ATTRICE NON PROTAGONISTA
ex aequoSabrina FERILLI OMICIDIO ALL’ITALIANA
Carla SIGNORIS LASCIATI ANDARE

MIGLIOR FOTOGRAFIA
Luca BIGAZZI LA TENEREZZA - SICILIAN GHOST STORY

MIGLIOR SCENOGRAFIA
Marco DENTICI FAI BEI SOGNI - SICILIAN GHOST STORY

MIGLIORI COSTUMI
Massimo CANTINI PARRINI INDIVISIBILI

MIGLIOR MONTAGGIO
Francesca CALVELLI FAI BEI SOGNI

MIGLIOR SONORO IN PRESA DIRETTA

Alessandro ROLLA FORTUNATA

MIGLIOR COLONNA SONORA
Enzo AVITABILE INDIVISIBILI

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
ABBI PIETÀ DI NOI musica e testi di Enzo AVITABILE interpretata da Enzo AVITABILE, Angela e Marianna FONTANA INDIVISIBILI

NASTRO d’ARGENTO EUROPEO

Monica BELLUCCI On the milky road-Sulla via lattea di Emir Kusturica

NASTRO d’ARGENTO ALLA CARRIERA

Roberto FAENZA 50 anni di cinema nell’anno de La verità sta in cielo

NASTRO d’ARGENTO SPECIALE
Giuliano MONTALDO Tutto quello che vuoi

PREMI SPECIALI
Per l’attenzione al cinema civile in particolare sul tema del lavoro
7 MINUTI di Michele PLACIDO 
SOLE CUORE AMORE di Daniele VICARI

e per l’impegno in una dura prova di interpretazione

Claudia POTENZA e Andrea SARTORETTI Monte di Amir Naderi

PREMIO ‘NINO MANFREDI’
Pierfrancesco FAVINO e Kasia SMUTNIAK Moglie e marito di Simone Godano

HAMILTON ‘BEHIND THE CAMERA-NASTRI d’ARGENTO’
Gabriele MUCCINO

PERSOL - PERSONAGGI DELL’ANNO
Claudio AMENDOLA e Luca ARGENTERO Il permesso 48 ore fuori

‘WELLA - NASTRI d’ARGENTO’ per l‘immagine

Jasmine TRINCA Fortunata

I premi per il cinema giovane

NASTRO SPECIALE
Cinquina speciale 2017 - Film sui giovani
PIUMA di Roan Johnson

NASTRI d’ARGENTO - SIAE

‘borse’ di formazione per due giovani sceneggiatori
Irene DIONISIO Le ultime cose
Michele VANNUCCI Il più grande sogno

PREMIO ‘GRAZIELLA BONACCHI’ 2017

Simone LIBERATI Cuori puri

I PREMI ‘GUGLIELMO BIRAGHI’ 2017 DEDICATI A JOSCIUA ALGERI
Brando PACITTO L’estate addosso di Gabriele Muccino - Piuma di Roan Johnson
Daphne SCOCCIA Fiore di Claudio Giovannesi
Angela e Marianna FONTANA Indivisibili di Edoardo De Angelis
Ludovico TERSIGNI SLAM Tutto per una ragazza

menzioni speciali

Andrea Carpenzano Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni
Vincenzo Crea I figli della notte di Andrea De Sica

PREMI ‘GUGLIELMO BIRAGHI’- NUOVO IMAIE 2017
Valentina BELLE’ Giacomo FERRARA Il Permesso 48 ore fuori di Claudio Amendola

IL ‘NASTRO DELL’ANNO’ a THE YOUNG POPE

ha premiato
Per l’ideazione, la scrittura, la regia Paolo SORRENTINO
Per la produzione WILDSIDE - SKY
Per il miglior casting director Anna Maria SAMBUCCO
E con un riconoscimento speciale al cast artistico e tecnico

VEDI ANCHE

NASTRI 2017

Ad