/ ARTICOLI

Grosse novità per i fan di Star Wars. E’ stato infatti annunciato da Bob Iger, CEO di Disney, che la saga non si concluderà nel 2019, quando uscirà l’Episodio IX nuovamente diretto da JJ Abrams come Il risveglio della Forza, ma continuerà con una nuova trilogia slegata dai personaggi che ci hanno accompagnato finora, ambientata però nello stesso universo creato da Lucas negli anni ’70.

A crearla sarà Rian Johnson, regista dell’imminente episodio VIII, Gli ultimi Jedi. Scriverà e dirigerà il primo episodio di questa nuova tranche, producendolo insieme a Ram Bergman. “Come sceneggiatore e regista di Gli Ultimi Jedi – si legge in una nota – Johnson ha concepito e realizzato un film molto potente del quale la Lucasfilm e la Disney sono immensamente fieri. Nel creare questa nuova trilogia, che sarà separata dalla saga episodica degli Skywalker, Johnson presenterà al mondo nuovi personaggi da un angolo della galassia che Star Wars non ha mai esplorato prima”. “Abbiamo adorato tutti lavorare con Rian in Gli Ultimi Jedi,” ha commentato Kathleen Kennedy, presidente della Lucasfilm. “È una forza creativa, e guardarlo creare il film dall’inizio alla fine è stata una delle grandi gioie della mia vita. Rian farà grandi cose con la tela bianca di questa nuova trilogia”. “È stato fantastico collaborare con la Lucasfilm e la Disney a Gli Ultimi Jedi”, ha aggiunto Johnson insieme a Bergman.

“Star Wars rappresenta la più grande mitologia moderna, e ci sentiamo molto fortunati ad aver contribuito ad essa. Non vediamo l’ora di continuare con questa nuova seria di film”. Ma non è tutto: Iger ha infatti confermato anche che, in prospettiva del lancio della piattaforma di streaming targata Disney, che farà concorrenza a Netflix, la produzione di contenuti originali, tra cui ci sarà una serie tv ‘live action’ ambientata nell’universo di Guerre Stellari

VEDI ANCHE

PRODUZIONE

Ad