home  /  focus  /  focus


NOIR IN FESTIVAL 2016
Ordinamento:
Data
Titolo
2016

15

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Pivio, esordio alla regia

Undici piccoli film per undici brani di un disco "It's Fine Anyway" è l'originale progetto creativo del compositore di tante colonne sonore con la complicità di Marcello Saurino
2016

15

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Noir Award a 'The Oath' di Baltasar Kormàkur

Riconoscimento per la migliore interpretazione a Romain Duris, menzione speciale a El hombre de las mil caras, premio del pubblico a Il permesso - 48 ore fuori di Claudio Amendola
2016

15

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Dario Argento: ho paura del remake di Suspiria

"Guadagnino è una persona garbata e un regista intelligente, spero che non faccia un massacro del mio film. Luca mi ha telefonato alcune settimane fa per invitarmi sul set a Varese. Io del progetto non avevo nessuna notizia diretta, sapevo solo cose che mi erano state riferite... ci ho pensato un po' e alla fine ho deciso di non andare, preferisco non vedere che viene cambiato tutto". Così il maestro dell'horror durante la masterclass all'Iulm di Milano
2016

13

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Giacomo Ferrara: da "Suburra" a Risuleo, passando per Amendola

Il giovane attore è tra i protagonisti dell'opera seconda di Claudio Amendola Il permesso - 48 ore fuori. Presto lo vedremo nel lungometraggio di esordio di Fulvio Risuleo Guarda in alto e poi nella serie tv Suburra
2016

13

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Claudio Amendola: opera seconda in noir con De Cataldo

L'attore-regista ha presentato in anteprima al Noir in Festival Il permesso - 48 ore fuori, storie (in parte) incrociate di quattro detenuti nei due giorni di libera uscita che vengono loro concessi. Nel cast lo stesso Claudio Amendola (che per la prima volta dirige anche se stesso), Luca Argentero, Giacomo Ferrara e Valentina Bellè. Alla sua seconda prova dietro la macchina da presa dopo la commedia La mossa del pinguino, spiega: "Con Il permesso ho fatto qualcosa che amo da sempre, cioè il cinema di genere, partendo da un soggetto di Giancarlo De Cataldo in cui ho trovato qualità dei sentimenti e dei personaggi". Prodotto da Claudio Bonivento, il film arriverà nelle sale con Eagle il 23 febbraio
2016

13

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Jalil Lespert: "Il mistero di una sparizione nella Parigi ferita dal terrorismo"

L'attore e regista francese ha portato in concorso al Noir in Festival di Como e Milano il thriller Iris, remake del giapponese Chaos interpretato da lui stesso con Romain Duris e Charlotte Le Bon. E su Parigi, la città dove il film è ambientato, dice: "Abitavo vicino al Bataclan e il 13 novembre ho sentito gli spari e sono rimasto traumatizzato. Parigi non è caduta, che è troppo forte per soccombere a qualche terrorista brutale"
2016

11

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Sceneggiata e pallottole, arriva il musical dei Manetti Bros.

"Il film mette insieme la storia d'amore, la trama poliziesca e l'atmosfera della sceneggiata napoletana. Ci sono 13 canzoni interpretate dagli attori: il nostro modello era Grease, che è il nostro musical preferito. In Italia non se ne fanno da anni, ma noi proveremo a riproporre uno schema classico, con la storia che ogni tanto viene portata avanti dalle canzoni". I fratelli Marco e Antonio Manetti hanno mostrato a Como alcune immagini del loro nuovo film Ammore e malavita, che arriverà al cinema a partire da marzo 2017
2016

10

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Jordi Mollà nel film sulle vittime degli errori giudiziari

Il film di Rosario Errico, che uscirà in sala a febbraio, è nato dalla visione della trasmissione tv Presunto colpevole: "Ha portato la mia attenzione sul dramma delle detenzioni ingiuste", ha detto il regista. Nel cast anche lo stesso regista con Antonella Ponziani, Marco Leonardi, Monica Scattini (alla sua ultima interpretazione prima della sua scomparsa prematura), Lina Sastri e Giancarlo Giannini
2016

10

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

"Wùlu", al Noir in Festival lo Scarface africano

Al suo primo lungometraggio dopo due corti con cui ha esplorato temi come la storia recente o l’identità culturale, il regista franco-maliano (è nato a Marsiglia) Daouda Coulibaly immerge nella cultura africana una parabola criminale fatta di sparatorie e traffici, di manipolazioni e corruzione, con uno stile molto personale e una mano sorprendentemente sicura. Presentato in concorso al 26° Noir in Festival nel Teatro Sociale di Como, Wùlu analizza le origini della crisi del 2012 in Mali attraverso il racconto di genere

2016

9

dicembre
NOIR IN FESTIVAL 2016

Mel Gibson e l'America del sottoproletariato

Il film di Jean-François Richet ha inaugurato la 26/a edizione del Noir in festival a Como: è la storia di John Link (Mel Gibson), ex galeotto ed ex alcolista che deve salvare la figlia adolescente da narcotrafficanti che vogliono ucciderla. "Quando leggo i romanzi noir, mi appassiona la loro capacità di mettere a fuoco i cambiamenti del nostro tempo - ha detto il regista - Nel libro di Peter Craig ho ritrovato il ritratto molto preciso di una certa America, quella degli ‘sfavoriti dalla vita’"
Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2