/ FOCUS

PESARO 2018

 Elementi

Giada Colagrande: "Dal lutto un'occasione di risveglio"

Girato in gran parte all’interno di un appartamento romano, il nuovo film della regista - che in Italia uscirà in autunno - s'intitola Padre. Un lavoro molto personale, intimo, che parte da un lutto familiare per sviluppare un discorso esoterico in collaborazione con Franco Battiato 

Roberta Torre, immaginazione e concretezza

Alla Mostra di Pesaro, che ha dedicato l'evento speciale alle donne del cinema italiano, abbiamo intervistato la regista milanese, reduce dal notevole successo di Riccardo va all'inferno. "Questo è un momento storico importante, occorre approfittarne per chiedere cose concrete, opportunità di finanziamento e ruoli di potere", ci ha detto sulla questione del #MeToo. E sul suo cinema: "Mi piace lavorare sulla frontiera, altrimenti mi annoio"

Daniele Pezzi: "Una rete per l'underground"

Una riflessione sul rumore, sia sonoro che visivo. E' Beware the Dona Ferentes, unico titolo italiano del concorso di Pesaro  54. Ritratto fuori dagli schemi del performer Michele Mazzani, noto come Dona Ferentes realizzato con un montaggio di riprese che coprono un arco di dieci anni, dal 2008 al 2018. Ne abbiamo parlato con l'autore, Daniele Pezzi  

Premio Micciché a John McEnroe L'empire de la perfection

La giuria composta da Tea Falco, Stefano Savona e Paolo Franchi ha scelto all'unanimità John McEnroe L'empire de la perfection di Julien Faraut, che ha ottenuto il Premio Lino Micciché. Premio del pubblico a América di Erick Stoll e Chase Whiteside

Artigiani del cinema

Le ricadute sul territorio della nuova legge cinema - che per la prima volta dà un riconoscimento ufficiale alle Film Commission - sono state al centro di una tavola rotonda alla Mostra di Pesaro, occasione per presentare opportunità di sostegno alle imprese audiovisive anche attraverso la CNA Cinema

Studio Universal premia il corto Merlot

Il cortometraggio di animazione andrà in onda il 16 luglio alle 20.40, all’interno del programma “A noi piace Corto” - magazine di informazione sul mondo dei cortometraggi

Aprà: "Garrone e Sorrentino hanno rovinato il cinema italiano"

"Luca Guadagnino, Matteo Garrone, Gianfranco Rosi e Paolo Sorrentino hanno rovinato il cinema italiano, quello che c’è di meglio si trova fuori". L'affermazione provocatoria arriva dal critico e studioso Adriano Aprà, che alla Mostra di Pesaro ha presentato il volume "Cinema neosperimentale italiano" dedicato all'esperienza di Fuorinorma

Cineaste russe, tra fiaba e realtà

La Mostra di Pesaro prosegue a scandagliare la cinematografia della Federazione Russa con un nuovo capitolo della poliennale ricerca, una sorta di festival nel festival, curato da Pedro Armocida insieme all'esperta Giulia Marcucci: tutte donne le cinque registi ospiti quest'anno 

La nuova legge sul cinema, prospettive e ricadute per le imprese del territorio

Un convegno per illustrare le opportunità offerte dalla riforma sul cinema sul territorio e presentare la CNA Cinema Marche è in programma venerdì 22 giugno alla Mostra di Pesaro

La Regione Marche tra i produttori del doc La strada dei Samouni

La strada dei Samouni di Stefano Savona – prodotto con il supporto di POR Marche FESR - FSE 2014-2020 - Regione Marche, Fondazione Marche Cultura, Marche Film Commission - sarà presentato alla Mostra del nuovo cinema venerdì 22 giugno, al Teatro Sperimentale

Ad