/ FOCUS

INCASSI

 Elementi

Muccino vince su 50 sfumature e Black Panther

Ottimo risultato al botteghino per il weekend, con un incasso totale di 14.363.321 euro, un aumento del 33,5% rispetto al fine settimana corrispettivo dello scorso anno. A primeggiare è il nuovo film di Muccino A casa tutti bene, che ha conquistato la classifica grazie a 3.401.190 euro nel fine settimana

 

Cinquanta sfumature di box office

Sale subito in cima alla classifica Cinquanta sfumature di rosso, con l'altissima media di 7.670 su 769 sale, esordisce con 5 milioni 897 mila euro in 4 giorni

Dinoia: "I film d'autore stanno trainando il box office"

"L'affetto del pubblico per il cinema di qualità non è mai mancato, il vero problema è l'affollamento dell'offerta", afferma il presidente della Fice

'Sono tornato' sul podio con 'The Post' e 'Maze Runner'

The Post di Steven Spielberg è al top con 2 milioni 313 mila euro in quattro giorni, il film di Luca Miniero è terzo con 1 milione 83 mila euro

'Sono tornato' sul podio con 'The Post' e 'Maze Runner'

Spielberg in testa seguito dall'action young adult e dal film sul Duce di Miniero

Ligabue parte in quarta, Guadagnino è settimo

Made in Italy ha incassato 1 milione 411mila euro con una media di 3.283 su 430 schermi, esordisce al settimo posto Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino. Come un gatto in tangenziale ha raggiunto i 9 milioni di euro complessivi

Verdone sfiora i 6 mln. e mezzo. Al 2° posto 'Il vegetale'

1° posto per Benedetta follia alla 2ª settimana di programmazione, seguito dalle new entry Il vegetale di Gennaro Nunziante con Fabio Rovazzi e da Ella&John di Paolo Virzì

Benedetto box office

Benedetta follia di Carlo Verdone esordisce al vertice del box office guadagnando 3 milioni 533 mila in 4 giorni con una media di 5.228 su 676 sale, stabile al terzo posto la commedia Come un gatto in tangenziale

Saldo al terzo posto 'Come un gatto in tangenziale'

Per la Vision Distribution, nata un anno fa, è "un eccezionale risultato", considerando che il film ha avuto successo nel periodo tradizionalmente più ricco e competitivo del mercato cinematografico, che comprende le feste natalizie fino all'Epifania. "Il cinema italiano - dice l'ad di Vision Nicola Maccanico - conserva grandi potenzialità: dobbiamo avere la capacità di investire in storie originali e di promuoverle con coraggio e creatività"

Milani e Ozpetek nella top ten di fine 2017

Come un gatto in tangenziale, con Paola Cortellesi e Antonio Albanese, conquista il 3° posto con 1 milione 928mila € e la media sala più alta, 4.581 €. Quarto è Napoli velata di Ferzan Ozpetek che incassa 1 milione 560mila. Ottavo Poveri ma ricchissimi di Fausto Brizzi che guadagna 788mila €, il totale in 3 settimane è 5 milioni 160mila A guidare la top ten è Coco, il film Disney Pixar dedicato al Messico nell'era di Trump

Ad