/ ARTICOLI

Due sotto il Burqa: ridere dell’integralismo si può

Arriva in sala la commedia di Sou Abadi – regista di origine iraniana che lavora in Francia – campione di incassi oltralpe, che affronta con una risata amara il tema dell'integralismo religioso. “Non mi sono mai censurata”, afferma la regista a Roma presentando il film che uscirà il 6 dicembre con I Wonder Pictures

Gli eroi del Natale sono gli animali

Raccontare la Natività dal punto di vista di un gruppo di animali che aiutano Giuseppe e Maria e assistono alla nascita di Gesù. E' lo sguardo a misura di bambino del film animato in Cgi di Timothy Reckart nelle sale italiane con Warner Bros

Come vincere la guerra

Il nuovo documentario di Roland Sejko (David di Donatello 2013) è prodotto da Istituto Luce Cinecittà con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri e ricostruisce un momento cruciale della Grande Guerra, l'intervento degli americani in Europa 

Catastrofe e resistenza: un viaggio attraverso le Caporetto d’Italia

La storia italiana e le sue cicliche disfatte è raccontata nel documentario di Davide Ferrario Cento anni, al TFF (Festa mobile) e in sala con Lab80 film. Un viaggio attraverso le sconfitte e le riscosse, a partire da quella storica di cui ricorre il centenario, la disfatta di Caporetto, una parola diventata da allora la misura di ogni catastrofe civile italiana

Ferdinando, il toro che ama le margherite e odia la corrida

Il toro Ferdinando, film cugino del corto premio Oscar tratto dalla letteratura per ragazzi degli anni ’30, approda sul grande schermo come lungometraggio d’animazione con un'anteprima nazionale il 16 e 17 dicembre e poi in tutte le sale dal 21. Ce lo racconta il regista, il brasiliano Carlos Saldanha

In fuga dalla 'ndrangheta dopo il sequestro

Alice Filippi firma  il documentario ’78-Vai piano ma vinci (sezione Festa Mobile) che ricostruisce i 76 terribili giorni vissuti dal padre Pier Felice Filippi, allora 23enne figlio di un industriale torinese, che nel 1978 venne rapito dalla ‘ndrangheta. Nel film le conversazioni telefoniche originali tra i sequestratori e il padre del rapito

La resistenza di due agricoltori al mercato globale

Dopo i documentari su due grandi del teatro, Ronconi e Barba, il montatore e regista Jacopo Quadri sceglie come protagonisti di Lorello e Brunello, in concorso a Torino 35, due contadini toscani “assediati dal grande mercato globale e il pericolo non è solo il fallimento economico, è lo sgretolamento della loro stessa identità ed è a quest’atto di resistenza che ho voluto dare corpo e voce”

Il viaggio in Slovenia di Elisabetta Sgarbi

Un viaggio in un Paese a due passi dal nostro eppure a volte così distante, quello di Elisabetta Sgarbi nel suo L’altrove più vicino, documentario presentato al Torino Film Festival (Festa Mobile) che racconta la Slovenia attraverso gli occhi e le parole di chi quel confine, fisico e mentale, lo attraversa di continuo

La guerra (finita) di Roger Waters

C’è anche la storia del padre di Roger Waters, sottotenente dell’esercito inglese caduto in battaglia nel ’44 nelle paludi di Aprilia, nel documentario di Bruno Bigoni My War is Not Over, che racconta l’impegno del veterano inglese Harry Shindler impegnato da anni nella salvaguardia della memoria delle vittime del secondo conflitto mondiale

Ad