/ ARTICOLI

Halloween 2018: cacciatori e prede

Passa alla Festa del Cinema il nuovo Halloween diretto da David Gordon Green, che decide di ignorare ogni sequel e reboot del capostipite di Carpenter riallacciandosi direttamente all’originale, con il personaggio di Laurie (Jamie Lee Curtis), intenzionata a vendicarsi del killer che le ha dato la caccia anni prima

Mercato del film classico a Lione: l'Italia la fa da padrona

Parallelamente al Grand Lyon Film Festival, giunto alla decima edizione, si svolge a Lione l'abituale Marché du Film Classique oltre al mercato dei dvd e dei libri di cinema. Forte la presenza di prodotti italiani, tra questi La trilogie optimiste di Dino Risi

Riccardo Sinigallia, poeta resistente e al servizio della musica

E' il ritratto affettuoso di uno dei padri della scena romana musicale di fine Anni ’90 il film di apertura di Alice nella città, che inaugura Panorama Italia con Backliner di Fabio Lovino, bel documentario sul cantautore e produttore Riccardo Sinigallia, l'artista che è dietro gli esordi e i brani più famosi di autori come Niccolò Fabi, Max Gazzè e Tiromancino

Le industrie culturali: Europa Creativa e il fondo di garanzia

Il MIA ha ospitato il convegno Europa Creativa e il fondo di garanzia per le industrie culturali e creative: l’intervento degli Uffici MEDIA di Roma – Istituto Luce Cinecittà, dell’Ufficio Cultura del MiBAC, accanto ad esperti di investimento e ricerca, in un’ottica di analisi della situazione presente, per parlare di andamenti del passato e di prospettive future

7 sconosciuti e un hotel diviso in due

Il film d'apertura della 13esima Festa di Roma è 7 sconosciuti a El Royale, opera seconda di Drew Goddard che qui scrive, produce e dirige un noir in piena regola, anche un po' nostalgico, ambientato alla fine degli anni '60 in un hotel che sorge esattamente sul confine tra la California e il Nevada. "La violenza maschilista è più che mai attuale", dice il regista

'Go Home!': zombie e politica in centro accoglienza a Roma

Con il film in selezione ad Alice nella città, la regista Luna Gualano rimette i morti viventi sul cammino di metafora politica che George Romero aveva attribuito loro nel seminale capostipite. Rovesciando le premesse. Se lì c’era un nero chiuso in casa con un gruppo di bianchi borghesi durante l’apocalisse zombie, qui è un ragazzo di estrema destra a trovarsi a condividere gli spazi con degli immigrati di un centro accoglienza per poter sopravvivere

MEDIA al MIA: tappa finale del Tour dei talenti under 35

MEDIA: Talents on tour, presentato il resoconto del progetto che ha visto coinvolte 5 Film Commission del Sud Italia, su promozione del Creative Europe Desk Italia MEDIA – ufficio di Bari, per la formazione di 10 produttori under 35. Istituto Luce Cinecittà coinvolto nel managing progettuale e amministrativo dell’iniziativa

Lettera d'amore a un fratello depresso

Tra le pre-aperture della Festa di Roma c'è il documentario di Marco Leopardi che racconta, attraverso filmini di famiglia e video amatoriali, la storia di suo fratello Massimo, da 25 anni vittima del male oscuro. Un messaggio nella bottiglia, perché la depressione colpisce 322 milioni di persone nel mondo  

In viaggio con Adele: il candore e la forza della diversità

E’ tra le pre-aperture della Festa del Cinema di Roma  il commovente ‘road movie’ di Alessandro Capitani su un padre (Alessandro Haber) che vede la sua vita sconvolta dall’improvvisa comparsa di una figlia ‘speciale’ (Sara Serraiocco), che dice e scrive tutto ciò che le passa per la testa. “Perché la diversità – concordano regista e interpreti – è da ascoltare e coccolare”

Ad