home  /  articoli
ARTICOLI
Ordinamento:
Data
Titolo
2017

6

aprile

Sale urbane, tra il salotto e la ribollita

Carlo Verdone, Enrico Vanzina, Paolo Virzì, Giovanni Veronesi, Paolo Sorrentino: cinque esponenti di spicco del nostro cinema dicono la loro, a ruota libera, sul ruolo e l'identità della sala cinematografica. Accade al convegno sul "Futuro urbano dei cinema" organizzato dall'Anica. Sala strapiena e qualificate presenze (in platea, tra i tanti, Francesca Cima, Andrea Occhipinti, Richard Borg, Giampaolo Letta, Roberto Cicutto, Riccardo Tozzi) per rispondere all'appello del presidente Francesco Rutelli in una mattinata densa di spunti e informazioni
2017

5

aprile

Agnieszka Holland: ho preso al volo il treno delle serie tv

"Negli anni ’90 è venuta meno nel cinema quella sorta di terra di mezzo dove si trattavano i grandi temi complessi della società in modo accessibile per il vasto pubblico. La tv ha riempito quel deserto con produzioni innovative e poiché là fuori c’è un pubblico che ha fame di questi argomenti, ho deciso di saltare subito sul treno televisivo”. La regista polacca di numerosi episodi di serie tv di successo presenta al Festival di Lecce - che le dedica una retrospettiva di film e un Ulivo d'oro - Spoor, Orso d'argento all'ultima Berlinale
2017

5

aprile

Italia al Miptv: buono il bilancio del mercato

Al Miptv di Cannes, il grande mercato dei contenuti per il piccolo (e piccolissimo) schermo, l'andamento delle vendite dei prodotti italiani ha registrato un bilancio generalmente positivo. Per Mattia Oddone, a capo delle vendite internazionali per Rai Com, "Il risultato del Miptv di quest'anno, che va a sommarsi a quello degli screening che si sono tenuti pochi giorni fa a Matera, è migliore rispetto all'edizione precedente. Il bilancio è positivo, siamo contenti". Chiuso un importante accordo di distribuzione con Castalia Communication, che distribuirà nei cinema latinoamericani All'Opera (il meglio del balletto, della musica lirica e dell'opera italiana selezionata da Rai), Rai Com continua a puntare su prodotti "top seller" come Montalbano 
2017

5

aprile

Rai Cinema, parola d'ordine contaminazione

Amelio, Bellocchio, i Taviani, Martone, Luchetti, Pupi Avati, Paolo Virzì e Matteo Garrone con un progetto ispirato a un atroce caso di cronaca nera: sono gli autori della scuderia Rai Cinema, tutti al lavoro con nuovi film. Tra questi è in uscita il 24 aprile La tenerezza di Gianni Amelio, con Elio Germano e Giovanna Mezzogiorno. E tra questi potrebbe esserci qualche presenza del prossimo festival di Cannes. "Ma è presto per dirlo", avverte Paolo Del Brocco, ad di Rai Cinema che ha convocato la stampa di settore per fare il punto sui nuovi progetti e la linea editoriale
2017

5

aprile

Dai Power Rangers al Dottor Who: il pop diventa LGBT

Dopo il coming-out di Letonte in La Bella e la Bestia, anche il reboot dei Power Rangers di Dean Israelite, in arrivo nelle sale italiane il 6 aprile (con un anteprima a Cartoons on the bay) affronta, sebbene con un lievissimo accenno, le tematiche LGBT. Tra i cinque protagonisti infatti appare il primo supereroe gay di una produzione mainstream: la Yellow Ranger Trini interpretata da Becky G. Insomma, anche il pop comincia a rendersi conto che ci sono molti sessi, tanto che nella decima stagione della serie, che debutterà sulla BBC il 15 aprile, Bill Potts (Pearl Mackie), la nuova compagna di viaggio del 'dottore' (Peter Capaldi) che esplora dimensioni, epoche e pianeti, vivrà apertamente il suo essere lesbica, senza dimenticare Sulu in Star Trek: Beyond
2017

4

aprile

Kim Rossi Stuart, un commissario che sfida Montalbano

Presentato al Miptv di Cannes il detective drama Maltese di Gianluca Maria Tavarelli. La storia, che prende le mosse dall'improvviso trasferimento del commissario Dario Maltese (Kim Rossi Stuart) da Roma a Trapani, si ambienta nella Sicilia degli anni '70, nella golden age della mafia italiana. Nel cast anche Francesco Scianna e la tedesca Rike Schmid nel ruolo di una fotografa ispirata alla figura di Letizia Battaglia 
2017

3

aprile

the_startup: storia di Matteo, diciottenne con idea milionaria

In sala dal 6 aprile the_startup di Alessandro D’Alatri, vera storia di Matteo Achilli, fondatore di Egomnia, un social network di successo che calcola il merito di chiunque sia in cerca di lavoro sulla base di un algoritmo mettendolo in contatto con le aziende che potrebbero rappresentare il suo futuro. Presente in conferenza il vero Achilli: “Mi piace il messaggio del film – dice – non rappresentano un genio alla Steve Jobs, ma un ragazzo normale in cui tutti si possono riconoscere”
2017

3

aprile

Indivisibili trionfa in Marocco

Due anni dopo la vittoria de Il giovane favoloso di Mario Martone, l’Italia torna sul gradino più alto del podio al 23° Festival del Cinema Mediterraneo di Tétouan con Indivisibili di Edoardo De Angelis, che si è aggiudicato il Grand Prix de la Ville de Tétouan (del valore di circa 7.000 euro). La giuria, presieduta dal regista Panos Karkanevatos (Grecia) e composta dalla giornalista italiana Cristiana Paternò, dallo storico francese Francis Bordat, dall'attrice e produttrice Kadhy Toure (Costa D’Avorio), dalla sceneggiatrice marocchina Fatima Loukili e dall'attrice spagnola Cristina Plazas ha attribuito il prestigioso riconoscimento al film di De Angelis. Il Premio speciale della Giuria è andato a Godless di Ralitza Petrova (Bulgaria/ Danimarca/ Francia), il premio alla miglior opera prima a A Good Wife di Mirjana Karanovic, Miglior attrice la spagnola Carmen Machi per La puerta abierta di Marina Seresesky, Miglior attore Amr Saad per Mawlana di Magdi Ahmed Alì (Egitto), due le menzioni speciali al greco Park di Sofia Exarchou e al marocchino Headbang Lullaby di Hicham Lasri
2017

3

aprile

Totò nel ricordo dell'attore e doppiatore Carlo Croccolo

Carlo Croccolo, che riceverà dal Festival di Lecce l'Ulivo d'oro alla carriera a pochi giorni dal suo 90° compleanno, racconta il rapporto artistico con Totò che, a 50 anni dalla scomparsa, è ricordato dal Festival con la proiezione di Chi si ferma è perduto, restauro realizzato dalla Cineteca di Bologna. "È sicuramente impossibile riportare Totò ad una mera maschera o a un tipo di teatro. Esula da tutto ciò, inventando una maschera o tipo di teatro assolutamente nuovi e difficilmente qualificabili", così Croccolo scrive nel volume "Totò tocchi e ritocchi" pubblicato da Il Raggio Verde edizioni 
2017

31

marzo

Le donne di Napoli, ancheggianti eroine in Technicolor

Sono loro le vere protagoniste del nuovo film di Stefano IncertiLa parrucchiera, nei cinema dal 6 aprile. Una pellicola colorata e travolgente che mostra una Napoli disincantata e caleidoscopica, in cui la morsa della precarietà non si trasforma nel cliché criminale cui siamo abituati, ma rivela le fantasiose risorse di un’umanità femminile combattiva, che affronta con vitale levità le difficoltà, nonostante quella, tutta partenopea, malinconia di fondo
Pagina 5 di 835
 
 
CERCA NEL DATABASE
Seleziona un'area di ricerca:

   Ricerca