home  /  articoli
ARTICOLI
Ordinamento:
Data
Titolo
2017

23

febbraio

Rosso Istanbul: fotografia di una città in cambiamento

Esce il 3 marzo con 01 il film che Ferzan Ozpetek ha tratto dal suo omonimo romanzo del 2013. “Volevo raccontare una Istanbul diversa. Non quella del Gran Bazar ma nemmeno quella degli scontri e della polizia. Così sarebbe stato facile ma rischioso, le cose cambiano di giorno in giorno. Invece volevo entrare nel cuore della gente e raccontare il loro umore”, dice il regista
2017

22

febbraio

Maccio Capatonda contro il turismo dell'orrore

In arrivo il 2 marzo la commedia di Maccio e Herbert Ballerina, Omicidio all'italiana, che prende in giro la mania tv dei casi di cronaca nera. "Non ce l'ho solo con i giornalisti e con la televisione, me la prendo con tutti e soprattutto con il turismo dell'orrore che esiste davvero e ha come mete Avetrana, l'Isola del Giglio o Cogne. Noi spettatori ci appassioniamo a queste vicende come alle partite di calcio o agli show", spiega l'attore e regista. Nel cast anche Sabrina Ferilli e Fabrizio Biggio 
2017

22

febbraio

Danis Tanović al Balkan Florence Express

Il Premio Oscar è ospite con la star serba Mirjana Karanovic della 5a edizione del festival di cinema balcanico in programma fino a domenica 26 febbraio al Cinema La Compagnia. Tanovic presenterà Death in Sarajevo, Orso d’Argento alla Berlinale 2016, un affresco amaro della Bosnia di oggi. L'attrice (Orso d'oro 2006 con Il segreto di Esma), presenterà A Good Wife, (premio lungometraggi al Trieste Film Festival 2016). con protagonista una donna che scopre dopo anni un terribile segreto nel passato del marito
2017

21

febbraio

Sguardi Altrove: retrospettiva Maren Ade

Torna dal 12 al 19 marzo a Milano, Sguardi Altrove International Film Festival, la rassegna dedicata al cinema e ai linguaggi artistici al femminile, che quest’anno festeggia la sua 24ma edizione. Alla regista tedesca di Vi presento Toni Erdmann è dedicata una personale. Cinecittà News è media partner della manifestazione 
2017

20

febbraio

Vita reale o social network? Beata ignoranza

Sono due ex amici, interpretati dalla coppia Marco Giallini - Alessandro Gassmann, i protagonisti dell’ultimo film di Massimiliano Bruno, Beata ignoranza, nei cinema in oltre 300 copie. Due professori di liceo agli antipodi, uno allegro progressista perennemente sui social network, l'altro austero conservatore che resiste con orgoglio all'epoca digitale, che si azzuffano per cercare di affermare il proprio pensiero
2017

20

febbraio

Il sogno no profit di un paese toscano

Il seme ed il mare di Riccardo Casamonti narra la storia di Pietro Mariani, un anziano professore di Casole d'Elsa che decide di andare in Marocco a cercare il suo primo perduto amore. Il lungometraggio realizzato dalla comunità di Casole d'Elsa, un piccolo borgo medievale in provincia di Siena, nasce, spiega il regista, dal "sogno di far rivivere lo spirito del racconto di veglia, quel patrimonio della civiltà contadina che portava i nostri nonni a ritrovarsi intorno al fuoco per condividere la magia di una storia"
2017

18

febbraio

E Aki disertò la conferenza stampa

Niente conferenza stampa per Aki Kaurismaki. Il regista finlandese, fino all'ultimo dato come gran favorito di questa 67ma edizione, non si è accontentato del quarto premio, l'Orso d'argento per la regia andato a The Other Side of Hope. E così ha rotto il cerimoniale, non presentandosi al tradizionale incontro con i giornalisti, unico assente tra i premiati. E Ildiko Enyedi, che in Italia sarà distribuita da Movies Inspired: "Sono fiera di far parte del club dei talenti" 
2017

18

febbraio

L’Orso è donna. Delusione per Kaurismaki

E’ andato a On Body and Soul di Ildiko Enyedi il premio più importante di questa 67ma Berlinale. La regista ungherese ha ringraziato elegantemente dicendo “volevamo fare un film semplice. Ci vuole uno spirito di larghe vedute per apprezzarlo”. Ma quello che resterà nella memoria di questa premiazione è la delusione cocente negli occhi dell’altro pretendente, Aki Kaurismaki, tra i favoritissimi, a cui va invece “soltanto” il premio per la miglior regia. Kaurismaki reagisce facendo il buffone e rifiutandosi di salire sul palco. La prossima edizione dal 15 al 25 febbraio 2018
2017

18

febbraio

Miracolo a Milano. Con lo chef Bottura

Testa canadese, cuore italiano: girato da Peter Svatek e presentato alla Berlinale nella sezione Culinary Cinema, il documentario Theater of Life è il racconto, accurato e cronologico, del dietro le quinte della mensa sociale aperta a Milano, durante l'Expo 2015, dal cuoco Massimo Bottura in collaborazione con la Caritas. Forse lo vedremo grazie a Netflix
2017

17

febbraio

Logan: la parabola dell’eroe chiude con un road-movie

Ha suscitato curiosità la presenza (Fuori Concorso) di Logan di James Mangold, film che chiude idealmente la parabola super-eroistica nei panni del mutante con gli artigli Wolverine, alla Berlinale, che solitamente orienta la selezione verso pellicole impegnate e incentrate su tematiche di tipo sociale o politico. Ma il film, violento e introspettivo, ricorda più Paris,Texas che i film degli X-Men. “Volevo fosse il film definitivo su Wolverine – ha detto Jackman – quello che potrò consigliare ai miei nipoti. Ho interpretato il personaggio per diciassette anni e resterà sempre con me”

Pagina 6 di 830
 
 
CERCA NEL DATABASE
Seleziona un'area di ricerca:

   Ricerca