home  /  articoli
ARTICOLI
Ordinamento:
Data
Titolo
2017

22

marzo

Life: tra Alien e Gravity, alla ricerca della vita su Marte

Si potrebbe definire un mix tra Alien e Gravity il film Life – Non oltrepassare il limite, in sala con Warner. Diretto da di Daniel Espinosa, è un thriller horror con alieno ambientato in una stazione spaziale internazionale, interpretato , tra gli altri, da Jake Gyllenhaal, Rebecca Ferguson e Ryan Reynolds. Per presentarlo si è scelto di realizzare un’anteprima – evento all’Agenzia Spaziale Italiana A.S.I., dove hanno preso la parola il portavoce del presidente Andrea Zanini, Barbara Negri, responsabile Esplorazione dell’Universo, Gabriele Mascetti, responsabile Volo Umano e Stazione spaziale Internazionale e, in collegamento da Houston, Paolo Nespoli, Astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea e Capitano Pilota dell’Aeronautica Militare, protagonista della missione VITA, che lo vedrà prossimamente sulla Stazione Spaziale internazionale (Iss)
2017

20

marzo

Amici in viaggio per la 'maggica' Roma

“Non è un film solo sul calcio e sulla Roma, ma soprattutto una storia d’amicizia la cui cornice è il calcio che mette insieme i quattro protagonisti tifosi della Roma, squadra romantica perché ad ogni delusione te ne innamori sempre più”, Roberto Capucci sintetizza così il suo debutto alla regia, Ovunque tu sarai, in sala il 6 aprile. Un road movie con Primo Reggiani, Ricky Memphis, Francesco Apolloni e Francesco Montanari in viaggio verso lo stadio Madrid per la trasferta della loro squadra del cuore
2017

20

marzo

Giocare il cinema (con Luce Cinecittà)

Istituto Luce Cinecittà ha partecipato al primo festival del videogioco che si è tenuto a Roma con due iniziative. La prima è un intervento del Direttore dell’Area Cinema e Documentari e dell’Archivio Storico Enrico Bufalini durante il panel ‘Ma che bel film questo gioco. l'audiovisivo tra cinema e videogame’, dove sono stati esposti i bandi di Europa Creativa per il finanziamento di opere videoludiche. La seconda è un'installazione interattiva a cura del regista Giancarlo Soldi
2017

17

marzo

Ambra e il lutto sentimentale

La commedia La verità, vi spiego, sull'amore, firmata da Max Croci e tratta dal blog e libro di Enrica Tesio, mette in scena la quotidianità forsennata di Dora (Ambra Angiolini), divisa tra gli impegni del lavoro e della famiglia e disorientata dall'improvvisa rottura con il compagno (Massimo Poggio) dopo sette anni. Ogni giorno Dora si confronta con la fine del suo amore ma anche con la vita, molto diversa, della sua amica Sara (Carolina Crescentini), che ama "fare serata" e si è infatuata di un bidello-poeta (Edoardo Pesce)
2017

16

marzo

Kleber Mendonca Filho presiede la giuria della Semaine

Il regista brasiliano Kleber Mendonça Filho presiederà la giuria della Semaine de la Critique di Cannes. L'autore di Aquarius sarà affiancato da Diana Bustamante Escobar (produttrice e direttrice del Cartagena Film Festival, in Colombia), dall'americano Eric Kohn (critico e vicedirettore di Indiewire), da Hania Mroué (direttrice di Metropolis Art Cinema, Libano) e dal francese Niels Schneider (attore, vincitore del César come interprete rivelazione)
2017

16

marzo

Veronesi: quest’Italia da cui fuggire

Nelle sale dal 23 marzo Non è un Paese per giovani, il nuovo film di Giovanni Veronesi con Filippo Scicchitano, Giovanni Anzaldo e Sara Serraiocco, che racconta quei tanti ragazzi che ogni anno lasciano l'Italia per trovare altrove il posto in cui realizzarsi. "È un lento ma inesorabile esodo che porterà alla mancanza di tasselli fondamentali in alcune generazioni del futuro", sottolinea il regista che per il film si è ispirato alla trasmissione radiofonica che conduce quotidianamente su Radio 2
2017

16

marzo

Dario Argento: "La paura non si cattura"

Il maestro della paura presenzia il vernissage della mostra ‘Tagli di luce’, allestita fino al 22 marzo alla Galleria SpazioCima di Roma (via Ombrone, 9), che presenta una ricca selezione di foto di scena (circa una trentina), scattate da Franco Bellomo sui set dei film più celebri, da Profondo Rosso a La terza madre, con un approfondimento dedicato a Suspiria, in occasione dei suoi 40 anni
2017

16

marzo

The Ring 3: la maledizione ai tempi della rete

In sala dal 16 marzo il nuovo capitolo della saga horror iniziata con il romanzo di Koji Suzuki ispirato a una famosa leggenda popolare. La maledizione di Sadako, la bambina gettata nel pozzo e in cerca di vendetta sotto forma di fantasma, basata su VHS e telefoni a spina, si aggiorna ai tempi di Internet e dei cellulari. Nel cast Matilda Lutz (particolarmente conosciuta in Italia, per L’ultima ruota del carro di Veronesi e L’estate addosso di Muccino, tra gli altri) e Vincent D’Onofrio nei panni di un ambiguo uomo di chiesa
2017

15

marzo

Il sogno della moda per un piccolo pastore sardo

Moda mia, scritto e sceneggiato da Marco Pollini, che ritorna a lavorare con Pino Ammendola, dopo Le badanti, narra la vicenda del tenace Giovannino, imbrigliato nella tradizione sarda più radicata, eppure desideroso di realizzare il suo sogno a Milano, capitale della moda. Da una storia vera, esce in sala il 23 marzo 
2017

14

marzo

Pino: un ponte tra Napoli e il resto d’Italia

Non solo un documentario, ma un vero e proprio omaggio alla memoria, in sala come evento speciale, a due anni di distanza dalla scomparsa del compianto bluesman partenopeo, Pino Daniele – Il tempo resterà di Giorgio Verdelli. Tra le voci narranti c’è quella di Claudio Amendola, che dice: “per un non napoletano la musica di Daniele è stata un ponte importantissimo tra Napoli e il resto d’Italia. Noi conoscevamo solo la Napoli da cartolina o quella della camorra e del colera. Pino ce ne raccontava i colori e gli aspetti positivi”
Pagina 8 di 835
 
 
CERCA NEL DATABASE
Seleziona un'area di ricerca:

   Ricerca