/ ARTICOLI

Fondo Lazio e accordi nel Mediterraneo all'Italian Pavilion

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha presentato i risultati del lavoro svolto nel comparto cinematografico e le iniziative che saranno intraprese in futuro. Nello specifico ha illustrato le novità della seconda finestra del Bando Lazio Cinema International (investimento annuale di 10 milioni di euro per le coproduzioni internazionali). Alla presenza dei rappresentanti delle più importanti Film Commission del Meditarraneo è stato poi siglato un nuovo importante accordo per la costituzione del primo Centro Euro-Mediterraneo dell'Audiovisivo

Hoffman, Sandler e Stiller. Una famiglia bohémien a Cannes

In concorso il secondo film targato Netflix, The Meyerowitz Stories di Noah Baumbach. Commedia drammatica con Dustin Hoffman, Ben Stiller, Adam Sandler e Emma Thompson che ruota attorno alle vicende di una stravagante famiglia disfunzionale che si riunisce per celebrare il patriarca, scultore in declino che nella vita ha collezionato ex mogli e figli in perenne conflitto, alle prese con l’ingombrante confronto paterno

Godard è morto, viva Godard!

Due citazioni del cinema italiano compaiono in Le redoutable, l'atteso film di Michel Hazanavicius su Jean-Luc Godard e la sua giovane moglie Anne Wiazemsky, in sala con Cinema di Valerio De Paolis il prossimo autunno: sono Bernardo Bertolucci e Marco Ferreri che fanno la loro comparsa in chiave di macchietta in questa commedia sulla Nouvelle Vague che sconfina nella graphic novel 

Festa a Cannes per Clint e Gli spietati

Clint Eastwood è al festival per benedire la versione restaurata de Gli spietati che ritorna al cinema e in home video a partire da giugno, in contemporanea col suo compleanno (31 maggio). E domani terrà una lezione di cinema

Aids, amore e attivismo a ritmo house

Sarà distribuito in Italia da Teodora il film di Robin Campillo, 120 battements par minute, presentato in concorso a Cannes e dedicato al gruppo di militanti attivisti Act Up Paris che negli Anni ’90 lottò per portare alla ribalta dell’opinione pubblica il problema dell’Aids, un’epidemia che, fino a quel momento aveva fatto le sue vittime nell’indifferenza più assoluta

L’asse Italia-Francia si rafforza con Atelier Farnese

Un incontro all’Italian Pavilion traccia lo stato dell’arte sulle co-produzioni tra i due paesi. Allo scopo di incrementare la ripresa dei rapporti creativi - interrottisi un po' dopo gli anni sessanta - su iniziativa dell’Ambasciata di Francia a Roma, è nato nel 2010 l’Atelier Farnese di sceneggiatura

Östlund libera il gorilla che è in noi

Il regista svedese sfida il concorso con la sua satira The Square. Tra prese in giro dell'arte contemporanea e affondi sul politically correct, attacca le classi privilegiate "sempre più diffidenti per paura di perdere la propria posizione"

All’Italian Pavilion l’incontro-scontro tra pellicola e digitale

Si è tenuto l’incontro “Dall’Hub su Cloud per produzioni globali, alla pellicola per conservare i film”, a cura di Augustus Color, che ha avanzato importanti considerazioni sul tema della conservazione dei dati utilizzati per la produzione dei film nell’epoca del digitale. Si parla di quale sia lo strumento migliore per ciascuna fase del percorso, dallo scambio dei dati alla loro conservazione, per uno sguardo più ampio sulla produzione che non termini quando è finito il film 

A Ciambra, quei rom che piacciono a Scorsese

Ottima accoglienza a Cannes per A Ciambra, secondo lungometraggio del regista italo americano Jonas Carpignano presentato alla Quinzaine des Rèalisateurs. Storia di una piccola comunità Rom stanziale che vive nei pressi di Gioia Tauro, estranea alle regole tradizionali e dedita al furto come modalità di sussistenza. "L’importante è mostrare il lato umano al di là degli stereotipi, la sfida è mostrare quello che sono realmente e farli amare, nonostante tutto”


Ad