/ BOX OFFICE

Zalone impiegato statale da € 22 milioni

Checco Zalone in soli tre giorni - 1, 2 e 3 gennaio - con Quo Vado? si conferma recordman assoluto al box office con un incasso di oltre 22 milioni

Verdone-Albanese, debutto top

La coppia Carlo Verdone-Antonio Albanese con L'abbiamo fatta grossa debutta in testa al box office con 3 milioni 340 mila euro

Le commedie italiane in lotta con Star Wars

Il kolossal in 3D diretto da J.J.Abrams ha guadagnato altri 1.88 milioni di euro, per un totale di 5.67 milioni negli ultimi quattro giorni e con un media di quasi 8mila euro per sala

Pieraccioni vincitore. La media copia è di 'Perfect Day'

E' Leonardo Pieraccioni con il suo Il professor Cenerentolo a portare a casa la vittoria nell'ultimo week-end di calma prima dell'arrivo del ciclone Star Wars

1° Moby Dick e 2° il biopic su Bergoglio

New entry Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick di Ron Howard conquista subito la vetta del box office. Secondo si piazza il film sul papa di Daniele Luchetti

Arlo in vetta, Hunger Games secondo

Deve cedere il primo posto, tenuto per una sola settimana, il capitolo finale di Hunger Games

Hunger Games in testa. Seguono Bond e Boldi

Già 547mila gli spettatori corsi nelle sale, per un’incredibile media di oltre 6500 euro per copia per la saga con Jennifer Lawrence

Spectre sempre in testa, Boldi secondo

007 sul podio, Matrimonio al Sud secondo, terzo Pan-Viaggio sull'isola che non c'è. Delude By the Sea di Angelina Jolie solo nono

5 milioni per Spectre: sarà record?

Il nuovo 007  si avvia ad essere il maggior incasso della serie

Ad