/ FOCUS

USCITE

 Elementi

'Sono tornato': Mussolini 2.0

In sala in 400 copie l’amarissima commedia di Luca Miniero che immagina il ritorno del Duce nell’Italia dei nostri tempi. Interpretato da Massimo Popolizio nei panni del dittatore e da Frank Matano in quelli del giornalista che lo ‘scopre’, è il remake del tedesco Lui è tornato, che parlava però di Hitler

La forma dell'acqua è Film della critica

La forma dell'acqua - The Shape of Water di Guillermo Del Toro, in uscita il 14 febbraio, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani – SNCCI

The Post è Film della Critica

The Post di Steven Spielberg, distribuito dalla 01 Distribution-Rai Cinema dal 1° febbraio, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI

Tra l'Oscar e la Memoria

Quindici film si contendono l'attenzione dello spettatore in questo fine settimana, tra cui Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino. In sala anche il documentario di Sabrina Varani Pagine nascoste

Liam Neeson, thrilling hitchcockiano sul treno

In sala dal 25 gennaio L’uomo sul treno-The Commuter, diretto da Jaume Collet-Serra. “E’ un thriller psicologico ad alta velocità, simile a Intrigo internazionale di Hitchcock”, spiega il protagonista Neeson che veste i panni dell’uomo comune. All’anteprima romana il punto di vista della criminologa Roberta Bruzzone

Lello Arena regista: Arteteca "comici di razza"

Torna alla regia Lello Arena con Finalmente sposi, in sala il 25 gennaio con Lucky Red, dove Enzo Iuppariello e Monica Lima, in arte il duo Arteteca, vestono i panni di due futuri coniugi disoccupati che chiedono un finanziamento per organizzare il matrimonio 

Ligabue: Made in Italy, Man in Italy

Luciano Ligabue torna alla regia, venti anni dopo l’esordio e sedici dopo il secondo film, con Made In Italy, pellicola estensione dell’universo musicale dell’omonimo album discografico, uscito due anni fa. Protagonisti Stefano Accorsi e Kasia Smutniak, con Fausto Maria Sciarappa. In sala dal 25 gennaio

'Chiamami col tuo nome' Film della Critica

Il film di Luca Guadagnino, distribuito da Warner Bros. Italia e in corsa per gli Oscar, è stato definito dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani un'opera "in grado di evocare il magistero di Renoir e la carnalità contadina di Bertolucci" 

Victoria e gli uomini, la vita caotica di una madre single al giorno d'oggi

Nei cinema dal 25 gennaio Tutti gli uomini di Victoria della regista francese Justine Triet, con Virginie Efira nei panni di una madre single che si districa faticosamente tra la sua carriera d'avvocato, la gestione delle figlie e una turbolenta vita sentimentale

In sala Virzì, Rovazzi e Insidious

Weekend ricco di uscite. Tra gli altri si ricordano Poesia senza fine di Jodorowsky, L’ora più buia con Gary Oldman nei panni di Churchill e l’inedito action italiano Cruxman

Ad