/ FOCUS

USCITE

 Elementi

Gerini e Scamarcio in 'John Wick 2'

John Wick, un paio di anni fa, fu un successo inaspettato. Prodotto con un budget di 20 milioni di dollari, ne ha guadagnati 78.7 in tutto il mondo, segnando, di fatto, il ritorno in azione di Keanu Reeves - nei panni di uno spietato killer a cui qualcuno fa il 'madornale errore' di uccidere il cane - dopo una serie di insuccessi. Ora arriva il capitolo 2, con ambientazioni romane e la presenza nel cast di Riccardo Scamarcio e Claudia Gerini, nel ruolo di due villain. Il film è in sala dal 16 marzo con Eagle

La Bella e la Bestia: la fiaba prende corpo

Un classico ritorna, 26 anni dopo, in una versione dal vero, con effetti digitali strepitosi. La protagonista è Emma Watson, con Luke Evans, Kevin Kline, Ewan McGregor, Stanley Tucci e Emma Thompson. E fa discutere il primo personaggio gay della storia Disney, Le Tont, che in Russia è costato al film un divieto ai minori di 16 anni. Dal 16 marzo in sala

Slam vola nel mondo con Netflix

Una distribuzione in 189 paesi dal prossimo 15 aprile, grazie a Netflix e all'accordo siglato con Indigo Film e Rai Cinema per Slam Tutto per una ragazza, il nuovo film di Andrea Molaioli. Merito della popolarità internazionale di Nick Hornby, visto che la pellicola è l'adattamento del suo romanzo Tutto per una ragazza (Guanda). Ma anche merito della capacità del film di parlare un linguaggio universale, come sottolinea la produttrice Francesca Cima. Slam, che ha debuttato al Festival di Torino, da noi uscirà in sala il 23 marzo con Universal
Leggi l'intervista al regista

Festina Lente: il Rinascimento è donna

Il Cinema dei Piccoli di Roma, storica sala situata all’interno di Villa Borghese, programma il primo lungometraggio di Lucilla Colonna, Festina Lente – Affrettati lentamente, totalmente indipendente e ispirato alla poetessa e nobildonna Vittoria Colonna, che curiosamente porta il suo stesso cognome. L’occasione cade in corretta concomitanza con la festa della donna, l’8 marzo, per rendere giustizia a una figura troppo sottovalutata del nostro Rinascimento

De Luigi & Germano, uniti dal karma

Questione di karma è l'opera seconda di Edoardo Falcone, con due calzanti Elio Germano e Fabio De Luigi. Il film tratta il tema del destino, della reincarnazione, in chiave di commedia. Partecipano Philippe Leroy, Stefania Sandrelli, Isabella Ragonese ed Eros Pagni. E il regista annuncia che ci sarà un remake americano prodotto da Bryan Singer

'Orecchie', piccolo film tra i big della commedia

Il piccolo film in bianco e nero di Alessandro Aronadio, realizzato col supporto di Biennale College, ha collezionato successi in giro per il mondo, dalla Mostra di Venezia (Premio NuovaImaie Talent Award per il Miglior Attore Emergente e il Premio ARCA CinemaGiovani per il Miglior Film Italiano) al Festival de la Comédie di Monte-Carlo (Audience Award e premio al Miglior Attore), fino al Bif&st dove ha ottenuto il Premio Ettore Scola. Ora arriva in sala dal 18 maggio con 102 Distribution  

Bleed: Vinny che prese a pugni la vita

Il canovaccio è quello tradizionale dei boxing movies, con tanto di caduta e resurrezione. Bleed. più forte del destino di Ben Younger, ha però un suo carattere specifico. Intanto è una storia tanto vera quanto incredibile e poi la retorica è ridotta al minimo. Il film, in sala con Notorius Pictures dall'8 marzo dopo aver debuttato in anteprima al 34/ma edizione del Torino Film Festival, è ispirato alla storia di Vinny Pazienza (Miles Teller), pugile italoamericano famoso per le sue straordinarie vittorie sul ring

I Ditelo voi debuttano al cinema ma senza la Rai

In sala l'indipendente Gomorroide Il Film, parodia della camorra con il trio di attori napoletani come protagonisti. Il film è prodotto da Nando Mormone insieme a Gaetano Di Vaio, e i due produttori dichiarano: "Rai Cinema non ha voluto partecipare, senza neanche dare spiegazioni, peccato perché sarà un successo e con gli incassi si poteva produrre cinema d'autore"

Kong: Skull Island come il Vietnam

Se nel 2005 Peter Jackson rifaceva King Kong rivolgendosi soprattutto all’originale del ’33, il nuovo Kong: Skull Island, in uscita con Warner il 9 marzo per la regia del semi-esordiente Jordan Vogt-Roberts (all’attivo solo il film indipendente The Kings of Summer, presentato con molto successo al Sundance) potrebbe essere preso come la controparte attuale del remake che gli fece John Guillermin nel 1976, sotto la guida del produttore Dino De Laurentiis. Strabiliante nell’effettistica e nel comparto estetico, soprattutto a livello di concept, perde colpi invece sulla costruzione della trama e delle tematiche, che mescolano war-movie (Apocalypse Now su tutti) e istanze da videogame

Tirchio sì, ma una figlia non ha (quasi) prezzo

Il regista francese Fred Cavayé firma Un tirchio quasi perfetto, commedia di fine e spassosa ironia in sala dal 16 marzo con BIM, incentrata sul concetto dell’avarizia economica e sulle sue ricadute sui rapporti familiari e umani. Protagonista Dany Boon, autore e interprete di Giù al Nord che in Italia ha dato vita a Benvenuti al Sud e al Nord

Ad