/ INTERVISTE

Harvey Keitel "nella bocca del lupo"

Ospite di Filming Italy Sardegna, l'attore americano si commuove ripensando al lockdown e alla reazione degli italiani. Nel prossimo futuro progetta di far parte del film di sua moglie Daphna Kastner, In the Mouth of the Wolf. "Spero che alcuni produttori anche qui siano interessati a questo lavoro"  

Valeria Golino e l'arte della gioia

L'attrice e regista premiata a Filming Italy Sardegna ci parla dei suoi molti progetti. Mentre sta scrivendo la sua prima serie, ispirata al romanzo di Goliarda Sapienza, presto la vedremo nel film La scuola cattolica di Stefano Mordini, accanto a Scamarcio, Trinca e Valentina Cervi 

Bellocchio e “Il senso di colpa di non aver amato abbastanza un fratello”

Il regista piacentino celebrato con la Palma d’onore, presenta nella sezione Cannes Premiere Marx può aspettare, film sulla storia della sua famiglia, sulla perdita per suicidio del gemello Camillo, una sincera auto/analisi del senso di colpa, dell’inadeguatezza, dell’affetto. Musiche di Ezio Bosso. Dal 15 luglio in sala con 01 Distribution

Tilda Swinton: la fantasia al potere

“Nell’arte bisogna andare oltre i confini. Giocare, esseri liberi, grazie alla fantasia”. Così l'attrice a Cannes durante Women In Motion, appuntamento organizzato dalla Fondazione Kering e nato con l’intento di mettere in evidenza il contributo che le donne danno all’industria cinematografica

Haider Rashid racconta il sogno europeo dei migranti

Il film Europa è stato presentato a Cannes nell’ambito della Quinzaine des Réalisateurs. Il regista italo-iracheno Haider Rashid dirige una storia intima e al tempo stesso collettiva di un migrante che tenta di superare il confine ungherese

‘Re Granchio’, un western di mare

L’opera prima di finzione di Rigo de Righi e Zoppis, interpretata da Gabriele Silli e Maria Alexandra Lungu: da una leggenda della Tuscia di fine ‘800 alla selezione della Quinzaine des Realizateurs, una produzione italo-franco-argentina distribuita da Istituto Luce Cinecittà

Samani su ‘Piccolo corpo’: la maternità e la ricerca del respiro

L’opera prima di Laura Samani, in Selezione alla Semaine de la Critique e in lizza per la Camera d’or: una dramma tra maternità e Fede, nel Nord-Est isolano del primo Novecento, prodotto da Nadia Trevisan e Alberto Fasulo con Rai Cinema

Zippel, in quanti conoscono Oscar Micheaux?

Francesco Zippel racconta il più importante regista afroamericano mai esistito in Oscar Micheaux – The Superhero of Black Filmmaking, prodotto da Sky e Quoiat, nella sezione Cannes Classics

Matilda De Angelis: "Atlas e i miei film come sport estremi"

L'attrice è assoluta protagonista del film di Niccolò Castelli, in concorso al Taormina Film Fest e dall'8 luglio in sala, nei panni di Allegra, una ragazza con la passione per l'arrampicata ma costretta improvvisamente all'immobilità dopo essere stata vittima di un attentato, mentre era in vacanza in Marocco, in cui ha perso amici e fidanzato. "Allegra è un animale in gabbia che si chiude nel silenzio perché pensa che nessuno la possa capire, semplicemente perché nessuno ha vissuto ciò che ha vissuto lei"

Ad