/ ARTICOLI

Rambo: eroe di confine

Asciutto, violentissimo, altamente drammatico, arriva in sala il 26 settembre con Notorius Picturse Rambo: Last Blood, in cui Sylvester Stallone riesce con successo a reinventare il suo eroe, non più super soldato dell'esercito americano ma ammaccato ranger al confine tra Stati Uniti e Messico che mette in atto una terrificante vendetta personale contro un gruppo di criminali che rapisce la sua figlia adottiva

Aquile randagie: spirito scout e Resistenza

L'esordio alla regia  di Gianni Aureli racconta il mondo scout, il suo rapporto con la Resistenza e l’avventura di  un gruppo di giovani e giovanissimi ‘fedeli e insieme ribelli’, che decise di dire no a imposizioni e violenze del regime e dell’invasione nazifascista, salvando centinaia di vite dalla persecuzione

Argentero: “Sono affine a Da Vinci nell’essere un osservatore”

Luca Argentero è Leonardo Da Vinci, il genio di cui quest’anno si festeggia il Cinquecentenario, e per cui Sky con Progetto Immagine hanno prodotto Io, Leonardo, film dedicato al talento fiorentino e universale: la voce narrate del racconto è di Francesco Pannofino e il film esce in sala dal 2 ottobre, diretto da Jesus Garces Lambert, distribuito da Lucky Red e True Colors

Selfie di famiglia come in 'Boyhood'

Dal 19 settembre al cinema Selfie di famiglia di Lisa Azuelos. "L'idea - dice la regista - viene da Boyhood di Richard Linklater ed esattamente, come dichiara la regista,  “dalla scena in cui Patricia Arquette affronta suo figlio che fa i bagagli e parte, senza voltarsi indietro”

Ed Sheeran in un mondo senza Beatles

Dal regista di The Millionaire e Trainspotting, Danny Boyle, e lo sceneggiatore di Love Actually e Notting Hill, Richard CurtisYesterday: una spassosa commedia rock su un aspirante cantautore che all'improvviso si sveglia in un mondo in cui è l’unico a ricordare la musica dei Beatles. Nel cast anche il musicista britannico Ed Sheeran, che interpreta se stesso

Lunetta Savino, anima femminista: “Rosa, un film rivoluzionario”

Rosa, opera prima di Katja Colja, autrice sloveno-triestina che esordisce dirigendo Lunetta Savino in un ruolo particolare, una madre restata prematuramente senza la figlia, ma dalla cui perdita, attraverso la malinconia alimentata nella ricerca di qualcosa di tangibile della stessa, le si apre un universo inatteso, in cui lei scopre femminilità e sessualità. Esce il 18 settembre

Audace colpo dei soliti cani

In sala il 19 settembre con Vision Il colpo del cane di Fulvio Risuleo, che vede una coppia di ragazze (Silvia D'Amico e Daphne Scoccia), improvvisatesi dogsitter, alle prese con un improbabile rapimento canino messo in piedi da Edoardo Pesce, sedicente veteriniario dalla doppia vita. 

Neri Marcorè e le tre vite di Mario Pirani

L’uomo che visse tre volte, film documentario di Irish Braschi, prodotto e distribuito da Luce Cinecittà, è dedicato a un protagonista della cultura e della società italiana del '900, e viene presentato al Festival del documentario in programma a Milano dal 12 al 15 settembre. Fuori concorso Normal di Adele Tulli e Scherza con i fanti di Gianfranco Pannone che verrà premiato

Altre grandi bugie per gli amici di Canet

Secondo capitolo della vicenda “oceanica” e d’amicizia diretta Guillaume Canet: dopo Piccole bugie tra amici, esce Grandi bugie tra amici, sempre interpretati dall’efficace coro del primo film, ovvero François CluzetMarion CotillardGilles LelloucheLaurent LafitteBenoît Magimel, per questa sequenza di relazioni personali intessute con una lucida lettura sociale

Ad