/ NEWS

Corti circuiti erotici. È questo il titolo del cofanetto di Minerva che raccoglie i dodici corti a tematica erotica  sponsorizzati dal Tinto Brass tra il 1999 e il 2000. Prima divisi in 4 volumi, ora i film saranno disponibili tutti insieme. I lavori sono stati realizzati in tempi diversi ma con un unico filo conduttore, la passione per l’eros. Introdotti dallo stesso Brass le opere riprendono le tematiche tipiche del cinema del regista, come il sesso vissuto come momento di gioia o l'esaltazione del tradimento femminile come potente afrodisiaco per la coppia. In più Tinto è presente con 12 camei nei ruoli più strampalati. È un poliziotto in Quattro di Massimo Di Felice per trasformarsi in bagnino in Sogno di Nicolaj Pennestri. Altri titoli sono L’ultimo metrò di Andrea Prandstraller e Bendetta Trasgressione di Enrico Bernard, interpretati rispettivamente da Deborah Calì e Sonia Topazio


VEDI ANCHE

DVD

Ad