/ NEWS

All'indomani dell'esclusione dalle nomination ai Golden Globe della Stanza del figlio, Dino Risi rilascia un'intervista al quotidiano "Il secolo XIX". E si scaglia su Nanni Moretti e sulla pellicola vincitrice dell'ultimo Festival di Cannes: " Si tratta di un film bugiardo. Vedendolo mi sembrava di sentire Nanni che diceva 'ora vi dimostro che sono capace di farvi piangere'(..) Un film puntato tutto su di lui, che non ci dà modo di conoscere ed amare lo sfortunato figlio. Ma c'è sempre stato troppo Moretti nelle sue opere, tanto da farti venire voglia di dirgli: levati di mezzo e facci vedere un po' il film".

VEDI ANCHE

NEWS

Ad