/ NEWS

“Il cielo sopra Baghdad" è il titolo stile Wenders della spedizione umanitaria in Irak, promossa dall’associazione ‘Aiutiamoli a vivere’, che dal 3 al 13 novembre, ha dato vita ad una settimana di eventi culturali ed incontri con il popolo irakeno, culminata con un concerto di un folto gruppo di musicisti (Il parto delle nuvole pesanti, Enrico Capuano, Antonio Onorato, Luca Faggella, Cuba Cabbal, Mandra, Goran Kuzminac).
I partecipanti si ritroveranno sabato 23 novembre a Faenza (ore 19.30, presso la Sala delle Conferenze del Meeting delle etichette indipendenti).
Tra loro anche i registi Mario Balsamo e Stefano Scialotti della Fondazione Cinema del Presente che presenteranno il promo di un film documentario girato a Baghdad.
“Un trailer di 8 minuti che racconta l’incontro tra i musicisti e gli irakeni e anticipa il documentario dal titolo Sotto il cielo di Baghdad. Sarà pronto per Natale e si soffermerà sulla vita di una città e dei suoi abitanti da 11 anni sotto l’embargo e la minaccia costante della guerra" spiega Mario Balsamo.
Il documentario, prodotto dalla Luna Rossa di Mauro Berardi, dovrebbe seguire il percorso distributivo degli altri film della Fondazione Cinema del Presente: tv, vhs e forse anche distribuzione nelle sale.

VEDI ANCHE

NEWS

Ad