/ NEWS

Si è conclusa ieri sera, domenica 26 luglio, a Borgo Egnazia, la XIII edizione di Salento Finibus Terrae Film Festival Internazionale. Durante la serata sono stati consegnati i premi Safiter 2015 e premiate le due sezioni di cortometraggi in concorso “Corto Italia” e “Reelove”. Premio SAFITER all’ospite d’onore, è andato al regista Abel Ferrara; il Premio Safiter all’attore a Marco D’Amore e Giacomo Rizzo; il Premio Safiter all’attrice a Ilaria Spada; il Premio Safiter alla carriera all’attore Renato Scarpa.

Vincitore della sezione “Corto Italia” è Storie di una notte di Francesco Giorgi; vincitore della sezione “Reelove”: miglior regia a Nuvola di Giulio Mastromauro; miglior corto Rosa di Alessio di Cosimo. Vincitore della sezione "Mondo Corto": Signs Everywhere di Julio Ramirez. Vincitore della sezione ‪"Diritti Umani": La cella 0 di Salvatore Esposito. Vincitore della sezione ‪"Documentari": Emergency Exit - Young italians abroad di Brunella Filì. Vincitore della sezione "Oltre i Diritti Umani": Due piedi sinistri di Isabella Salvetti. Vincitore della sezione "Thriller/Noir": Der Ausflug di Stefan Najib. Vincitore della sezione "Children World": Nella tasca del cappotto di Marco di Gerlando. Vincitore della sezione "Ambiente": Thriller di Giuseppe Marco Albano. Vincitori della sezione "‪‎L' ambiente del tuo territorio - Progetto Scuole": ex aequo Quant'è bella Sanvito mia, Secondo Istituto Comprensivo Sede Buonsanto - San Vito dei Normanni; Ambiente e territorio, Liceo Scientifico Leonardo Leo - San Vito dei Normanni. 

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad