/ NEWS

VENEZIA - La pellicola di Piero Messina viene premiata dalla giuria del Leoncino d'oro AGISCUOLA a Venezia 72 con la seguente motivazione: "Un film che racconta una storia permeata di un'alienante senso di angoscia e solitudine, inscenata nel suggestivo teatro di una Sicilia fuori dal tempo. Per la riflessione umana e profonda sulla scelta sofferta tra realtà e illusione da parte di due donne lontane ma unite da una comune assenza; grazie al potere evocativo di suoni e silenzi, luci e immagini, attendiamo che la verità  venga rivelata, che il dolore venga riversato,  come una diga aspettiamo l'inondazione, una preghiera che fecondi il pianto".

VEDI ANCHE

VENEZIA 72

Ad