/ NEWS

VENEZIA - Una premiazione con cena "a fumetti" ha chiuso la 17/a edizione di Cartoons on the Bay, il festival internazionale di animazione televisiva e cross-mediale organizzato dalla Rai. La consegna dei riconoscimenti si è tenuta alla Scuola Grande San Giovanni Evangelista di Venezia, dove lo chef Andrea Fusco del ristorante romano Giuda Ballerino! ha proposto un menù a tema per 180 invitati che prevedeva un mini-hamburger con salsa barbecue al Jack Daniel's, cipolla di Tropea candita e scamorza affumicata intitolato a Poldo, gli spiedini di gamberi con pasta fillo e spuma di mortadella "alla Hugo Pratt", la lasagnetta alla Garfield (con carciofi romaneschi, salsiccia di san Biagio e scamorza) e la "fettina panata di Cristina D'Avena".

Alla presenza della presidente della Rai Anna Maria Tarantola, hanno sfilato sul palco il premio Oscar Aleksandr Petrov, Scott Ross della Digital Domain, il creatore delle Winx Iginio Straffi e l'animatore argentino Guillermo Mordillo, che ha ricevuto il Pulcinella Award speciale: "La mia è stata una lunga carriera - ha detto - e non è ancora finita". Sul finale il direttore commerciale della Rai Luigi De Siervo ha poi annunciato che la 18/a edizione del festival si terrà nuovamente a Venezia.



VEDI ANCHE

CARTOONS ON THE BAY

Ad