/ NEWS

Nasce a Milano FilmTvLab, luogo d'incontro e laboratorio culturale dedicato al mondo del cinema con incontri, master class e corsi aperti a tutti, il progetto avviato dal settimanale 'FilmTv' in collaborazione con l’associazione no profit Dinamo Culturale.
La location dove si svolgeranno gli incontri, la cui programmazione sarà annunciata ogni due mesi, si trova in via San Giovanni alla Paglia, vicino la stazione Centrale di Milano dove si terrà l’inaugurazione lunedì 13 novembre (per info e iscrizioni: www.filmtvlab.it; info@filmtvlab.it; 02 3653 7800).
Sarà un vero e proprio centro polifunzionale costituito da una sala di proiezione da 30 posti, da laboratorio con proposte formative che riguarderanno corsi, workshop e altre iniziative. La proposta formativa si articolerà tra percorsi teorici e laboratori pratici. I corsi avranno cadenza settimanale a. A questi, nei fine settimana, s’aggiungeranno ‘master class’ intensive.

Si parte lunedì 13 novembre (fino al 29 gennaio per 10 incontri) con il “Corso in giornalismo cinematografico” (dalle 19 alle 21), tenuto dagli stessi redattori di 'Film Tv'. Sempre lunedì 13, comincia il corso “Da Twin Peaks a Netflix: viaggio nella serialità contemporanea” (dalle 19 alle 21). Le lezioni saranno tenute da Andrea Bellavita; Alice Cucchetti; Ilaria Feole e Rocco Moccagatta. Un percorso in dieci lezioni dentro i molteplici e variegati universi delle serie televisive contemporanee. Le iscrizioni di entrambi i corsi si chiudono il 10 novembre.
Tra i professionisti che hanno aderito al progetto, oltre ai collaboratori della rivista, anche registi quali Martina Parenti, Massimo D'Anolfi, Maurizio Nichetti, Gianni Amelio, Sergio Martino, Filippo Ticozzi, Edoardo Winspeare, Gianclaudio Cappai, Michele Vannucci e Giovanni Cioni. Tra le persone anche i critici e collaboratori della rivista come Rinaldo Censi, Roberto Manassero, Andrea Bellavita, Rocco Moccagatta, Alice Cucchetti, Ilaria Feole, Luca Pacilio.

Il percorso “laboratoriale” e “cinematografico” proposto da FilmTv Lab prosegue con gli incontri tenuti dal maestro Dario Agazzi sull’ascolto della musica contemporanea in dieci lezioni (dal 14 novembre); con Rinaldo Censi che proporrà una teoria e pratica di un ruolo fondamentale, quello del film curator: un corso in curatela di eventi e programmi cinematografici (da mercoledì 15 novembre).
Roberto Manassero, col suo “Interstate”, propone un peculiare cafè letterario, in cui cinema e romanzi dialogano strettissimi (da giovedì 16 novembre). E così Luca Pacilio, con “Videostar”, percorso nella videografia di star della musica pop (dal 16 novembre). Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, registi di Spira Mirabilis, dedicano il loro “Laboratorio sullo sguardo” a chi vuole fare cinema documentario. E poi Cosimo Alemà (regista di cult come La santa, docente di videoclip musicale), Violetta Bellocchio (autrice di romanzi come "Il corpo non dimentica", responsabile di un laboratorio sulla nonfiction narrativa), e un “Laboratorio di critica militante” tenuto da Giulio Sangiorgio, con special guest.
Le proiezioni: Maurizio Nichetti che inaugura la sua retrospettiva presentando Ratataplan e Ho fatto splash, Sergio Martino con un suo film a sorpresa.
Per info e iscrizioni: www.filmtvlab.it; info@filmtvlab.it; 02 3653 7800

VEDI ANCHE

MILANO

Ad