/ NEWS

Sarà la prima italiana di The Fourth Estate, diretto dalla regista nominata agli Oscar Liz Garbus, documentario sul lavoro dei giornalisti del 'New York Times' durante i primi 100 giorni di presidenza di Donald Trump, uno degli eventi speciali della 59esima edizione del Festival dei Popoli, festival internazionale del film documentario, dal 3 al 10 novembre a Firenze. Il documentario sarà distribuito da Camera Distribuzioni Internazionali e proiettato, per la prima volta in Italia, giovedì 8 novembre al cinema La Compagnia di Firenze (inizio alle 21.30).

Nel documentario i primi 100 sono commentati, in diretta, da un ciclo ininterrotto di notizie, la tensione continua, le indiscrezioni dell’FBI, il contatto con i funzionari russi, le inchieste rischiose e le tante discussioni per arrivare alla pubblicazione di ogni notizia. Un film eccezionale che ci porta senza filtri nella trincea americana, nella redazione del 'New York Times', tra necessità d’informare e difesa della democrazia. Filmando da vicino i reporter del 'The New York Times', la regista segue uno dopo l’altro gli eventi che hanno caratterizzato la presidenza Trump e il modo in cui ognuno di questi eventi viene raccontato alla gente. Uno sguardo lucido sulle difficoltà del giornalismo di oggi e una riflessione sull’etica e l’onestà di chi ha l’enorme responsabilità di informare correttamente al tempo di Twitter, delle fake news… e di un Presidente che ama definire i giornalisti e i media “i nemici del popolo”.

Un documentario di grandissima attualità anche alla luce dei recenti eventi che stanno contrapponendo il Presidente degli Stati Uniti e il prestigioso quotidiano. Il Festival dei Popoli si terrà dal 3 all’10 novembre a Firenze (cinema La Compagnia, Spazio Alfieri, Istituto Francese e altri luoghi della città) e presenterà - in una selezione di 88 opere - il meglio del cinema documentario internazionale.

VEDI ANCHE

DOCUMENTARI

Ad