/ NEWS

Dopo il successo alla Mostra di Venezia in Biennale College e l’anteprima alla Festa del Cinema di Roma nella sezione autonoma e parallela Alice nella Città, arriva in sala Zen sul ghiaccio sottile, l’opera prima della giovane regista Margherita Ferri. A Roma il film sarà programmato al Nuovo Cinema Aquila. Per l’occasione giovedì 8 novembre alle ore 21.00 è prevista una serata evento alla presenza della regista, che risponderà alle domande del pubblico in sala.

Prodotto da Articolture e distribuito da Istituto Luce Cinecittà il film, già vincitore per il soggetto di una menzione speciale al Premio Solinas – Storie per il Cinema, vede il debutto sullo schermo di Eleonora Conti e Susanna Acchiardi nei panni di due ragazze diverse fra loro le cui strade si incroceranno. Maia, detta ZEN, è una sedicenne irrequieta e solitaria che vive in un piccolo paese dell'Appennino emiliano. È l'unica ragazza della squadra di hockey locale e i suoi compagni non perdono occasione di bullizzarla per il suo essere maschiaccio. Quando Vanessa - l’intrigante e confusa fidanzata di un giocatore della squadra - scappa di casa e si nasconde nel rifugio della madre di Maia, tra le due nasce un legame e Maia riesce per la prima volta a confidare a qualcuno i dubbi sulla propria identità. Entrambe spinte dal bisogno di uscire dai ruoli costrittivi della piccola comunità in cui vivono iniziano così un percorso alla ricerca della propria identità e sessualità, liquide e inquiete come solo l’adolescenza sa essere.

VEDI ANCHE

LUCE CINECITTÀ

Ad