/ NEWS

Si è concluso con grande successo di pubblico ASFF, il festival cinematografico curato da persone che si riconoscono nella condizione autistica, organizzato dall'associazione NOT EQUAL e L’AGE D'OR in collaborazione con Fondazione MAXXI, con il sostegno e il contributo della Regione Lazio e di MIBAC e SIAE nell’ambito dell’iniziativa “S'ILLUMINA - Copia privata per i giovani, per la cultura”. ASFF non è un festival sull'autismo o sulla disabilità in generale, ma un festival cinematografico a tutti gli effetti, fatto da persone che considerano la diversità, qualunque diversità, un valore e non qualcosa di cui aver paura. La sesta edizione, che si è svolta al MAXXI di Roma, ha proposto una selezione di 46 cortometraggi provenienti da tutto il mondo qui di seguito i vincitori di quest’anno.

Premio ASFF 2018 - miglior corto italiano Il nido di Christian Filippi (nella foto). Un film minimalista, dalle suggestioni carveriane che affronta, con stile piano e dimesso e con delicatezza, il disagio inespresso di chi non ha dove nascondersi.

Premio ASFF 2018 - miglior corto internazionale Heroes di Pablo Manchado Cascón, Santiago Cardelús Ruiz-Alberdi. Per la capacità di raccontare in pochi minuti e attraverso una struttura ciclica il destino storicamente imposto alla donna, costretta a subire il sentimento di onnipotenza dell’uomo. L’uomo eroe, incapace di rapportarsi alla donna davanti a sé, ne diventa poi carnefice.

Premio ASFF 2018 - miglior corto d’animazione My Little Goat di Tomoki Misato. Un corto eccellente dal punto di vista tecnico e sorprendente nel design dei personaggi. Riesce a emozionare lo spettatore accompagnandolo in un mondo di terrore, e quando rivela il proprio doloroso legame con la realtà, lo fa in modo toccante e poetico

As Film Festival 42HRS CONTEST - Premio del Pubblico - Riso amaro del team Short Movie (Alessandro Menale, Francesca Palmieri, Roberto Pietrucci)

As Fim Festival 42HRS CONTEST - Premio della Giuria Acqua e sapone del team Rossimario (Chiara Corradini, Simone Sabatini, Edoardo Mariani). L'originalità dell'idea, i diversi piani di fruizione, il linguaggio simbolico e allo stesso tempo espressivo pongono un'importante domanda su cosa sia oggi un'opera d'arte.

As Fim Festival 42HRS CONTEST - Premio della Giuria Valeria De Michele per Riso amaro. Per aver mescolato la tradizione della commedia italiana con una recitazione moderna dal respiro internazionale.

Premio I Ragazzi del Cineclub - miglior corto Under 35 Farta di Silvia Cannarozzi. Per la capacità di affrontare un tema così importante come quello della sovraesposizione dei minori sui social media.

Premo I Ragazzi del Cineclub - Ragionevolmente Differenti Be kind (Italia 2018, 83') Sabrina Paravicini, Nino Monteleone

Peixos de aigua dolça [en aigua salada] (Spagna 2018, 56’) Biel Mauri, Marc Serena.

Un silenzio particolare (Italia 2004, 74’) Stefano Rulli. Per contribuire alla costruzione di una cultura della neurodiversità.

Premio Sentieri Selvaggi Il nido di Christian Filippi.  Per la sensibilità con cui racconta la storia di due solitudini che si sfiorano.

Premio giuria studenti Rufa - miglior corto internazionale El escarabajo al final de la calle di Joan Vives Lozano. Per avere narrato il tema della morte e della sua accettazione con pungente ironia e spietata lucidità, mostrandone le ipocrisie e le paure attraverso una ben riuscita commistione di generi che strizza anche l’occhio alla letteratura.

Premio giuria studenti Rufa - miglior corto italiano Salveger di Angelica Germanà Bozza. Per la sensibilità, l’originalità e la tenerezza con cui il cortometraggio riesce ad affrontare complesse tematiche quali immigrazione, superamento del tutto e il mantenimento delle proprie tradizioni in terra straniera.

Premio Studenti Idea Academy My Little Goat di Tomoki Misato

Main mediapartner RAI. Mediapartner: RAI Movie, Cinecittà News, Cinematografo.it, Fred Film Radio.

Partner di ASFF: Astarte, Gruppo Asperger Lazio, RUFA, Idea Academy, PerSo in Festival, Umbria Film Festival, FICE.

VEDI ANCHE

ASFF 2018

Ad