/ NEWS

A gennaio è attesa la seconda deliberazione del Parlamento europeo sul copyright e in quello italiano c'è chi chiama a raccolta i soggetti interessati per un"fronte comune" contro "il furto e il saccheggio della proprietà intellettuale" da parte dei grandi player della rete. Maurizio Gasparri (Fi) e Gateano Quagliariello (Idea) hanno organizzato presso la Sala Capitolare del Senato, mercoledì 28 novembre alle 16:30 il convegno intitolato "La proprietà è un furto? - Come si abolisce il diritto d'autore e si saccheggiano i contenuti al tempo della rete".     

A confrontarsi, grazie all'iniziativa curata dalle rispettive fondazioni Italia protagonista e Magna Carta facenti capo ai due senatori, saranno i vertici dei settori interessati: per gli editori,il presidente della Fieg Andrea Monti Riffeser, per il Cinema Francesco Rutelli, presidente di Anica, per la musica Mogol, presidente della Siae, e poi Elio Catania, presidente di Confindustria digitale, oltre a Fedele Confalonieri e Marcello Foa, presidenti di Mediaset e Rai.     

VEDI ANCHE

CONVEGNI

Ad