/ NEWS

Al via il 7 dicembre, con Carlo Verdone e Benedetta follia, l’undicesima edizione di De Rome à Paris: una selezione di film inediti in Francia per far conoscere il cinema italiano al pubblico parigino. Al regista e attore romano, ospite d’onore della rassegna, verrà inoltre consegnato un riconoscimento alla carriera. La rassegna, divenuta un evento atteso da tanti appassionati del cinema italiano, è promossa dalla DG Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, e organizzata dall’ANICA, in collaborazione con ICE-Agenzia, l’Ambasciata d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura, Istituto Luce-Cinecittà, UNEFA e  in partnership con CNC e Unifrance.

I film in programma sono: Fiore gemello di Laura Lucchetti, Menocchio di Alberto Fasulo, La profezia dell’armadillo di Emanuele Scaringi, Sembra mio figlio di Costanza Quatriglio, Un giorno all’Improvviso di Ciro D’Emilio alla presenza dei registi, e ancora Metti la nonna in freezer di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, Napoli velata di Ferzan Ozpetek, Nome di donna di Marco Tullio Giordana, Il ragazzo più felice del mondo di Gipi e infine due anteprime Euforia di Valeria Golino e L’amica geniale episodi 1&2 di Saverio Costanzo.

Il calendario degli eventi, consultabile al sito web festivalderomeaparis.com, si arricchisce, inoltre, di una serie di appuntamenti riservati ai professionisti del settore cinematografico, per incoraggiare la cooperazione tra i due paesi e incrementare la distribuzione di film italiani in Francia. Giovedì 6 dicembre, la mattinata sarà dedicata ai “Work in progress” per scoprire film italiani la cui uscita in sala in Italia è prevista per il 2019 e i cui diritti sono disponibili per la Francia; mentre la giornata di venerdì 7 sarà animata dagli incontri tra i produttori italiani e francesi per discutere possibili progetti di coproduzione e dalla conferenza “La circolazione del cinema italiano in Francia: vantaggi, criticità e strumenti per una maggiore diffusione ”, per la quale interverranno tra gli altri: il rappresentante delle Associazioni dell’Audiovisivo presso ICE, Roberto Stabile, il dirigente Ufficio Cinema e Audiovisivo – Direzione Generale Cinema – MiBAC, Maria Giuseppina Troccoli, il presidente di Unifrance, Serge Toubiana, il CEO di Paname Distribution, Laurence Gachet, e l’amministratore delegato di BIM, Antonio Medici.

L’appuntamento per la cerimonia di apertura è venerdì 7 dicembre alle ore 19 presso il Cinema L’Arlequin, in questa occasione l’ambasciatrice italiana, Teresa Castaldo e il dg Cinema, Nicola Borrelli, conferiranno il premio a Carlo Verdone.

VEDI ANCHE

RASSEGNE

Ad